Per Diletto e per Passione

La mia ultima Ricetta

New York cheesecake

Tempo di realizzazione   30'

New York cheesecake

New York cheesecake

Ormai famosa in tutto il mondo non possiamo certo dimenticarci della New York Cheesecake, una semplicissima ricetta da preparare, ma che necessita di pazienza poiche’ prima di poterla mangiare devono passare alcune ore per la cottura in forno ed il suo riposo in frigorifero. Molte sono le versioni di questa torta, una di queste e’ gia’ presente sul mio sito Cheese Cake alle pere  esageratemente buona ma diversa da questa versione.

Le cheese cake cotte solitamente non rimangono esteticamente belle in superficie ma questa giuro che rimane perfetta, forse la foto rende giustizia.

Mettetevi all’opera ma ricordatevi che potrete assaggiarne la sua bonta’ solo dopo cinque ore da quando l’avrete fatta, per questo motivo vi consiglio di prepararla il giorno precedente.

Fatemi sapere come vi e’ venuta!!!!

 

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   8 persone

Biscotti secchi tipo Oro Saiwa

300 g

Burro fuso

150 g

Formaggio spalmabile

750 g

Zucchero semolato

200 g

Panna acida

180 g

Scorza grattugiata di limone

Uova

3

Semi di una bacca di vaniglia

Per la copertura (2 versioni)

Fragole

250 g

Zucchero a velo

100 g

gelatina in fogli

8 g

Oppure:

Panna acida

200 g

Zucchero semolato

30 g

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

New York cheesecake

Per questa New York cheesecake procedete cosi’..

foderate …amorevolmente…uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm. Imburrate bene la tortiera, ritagliate un disco di carta forno che ne copra la base ed un rettangolo che appoggerete sul lato alto della tortiera foderandola tutta attorno e facendolo debordare un centimetro, fatelo aderire perfettamente.

Fondete il burro ed aggiungetelo ai biscotti che avrete tritato finemente nel mixer, mischiate bene e foderate base e bordi della tortiera aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Siate i piu’ precisi possibile, il risultato dipendera’ molto da questa operazione. Riponete  adesso la tortiera in frigo per almeno mezz’ora. Nel frattempo frullate in planetaria il formaggio spalmabile con lo zucchero, unite le uova uno alla volta, poi vaniglia e limone ed in ultimo la panna acida, mischiare bene, estraete la tortiera dal frigo e versatevi dentro il composto, avendo cura di rimanere al di sotto del bordo di biscotto, circa un centimetro.Infornate a 170 gradi per 60/70 minuti. Fate la prova stecchino, dovra’ risultare asciutta ma se la torta risultera’ tremolante non preoccupatevi, raffreddandosi si compattera’ del tutto. Estraete la torta ma non spengete il forno, fatela riposare per 10 minuti dopodiche’ vi sono due strade; se volete la copertura bianca, mischiate la panna acida per la copertura con lo zucchero, distribuitela sulla superficie della torta ed infornatela nuovamente per 10 minuti, una volta trascorso questo tempo toglietela fatela raffreddare e riponetela in frigo, solo dopo che si sara’ freddata del tutto estraetela dallo stampo. La seconda versione per la copertura e’ fare un coulis di frutti rossi procedento cosi’ : cuocete i frutti rossi con lo zucchero fino a che non saranno stufati ma non disfatti; frullateli e passateli ad un colino per togliere gli eventuali semini, unite al composto ancora caldo la gelatina in fogli che avrete precedentemente ammorbidito  in una ciotolina d’acqua, e poi strizzata. Versate il composto sulla torta ormai fredda di frigo, attendere il suo completo raffreddamento, estraete la torta e servitela a piacere su un’alzatina con frutti rossi per decorazione e se li trovate, con qualche fiore edulo.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci
N° Visite: 117642