Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 646 ricette

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   45'

INGREDIENTI   10 persone

Per la base soffice:

uova medie

2

Zucchero semolato

110 g

Latte

60 g

olio di semi

60 g

Farina 00

110 g

lievito per dolci

8 g

farina di pistacchi

100 g

sale

un pizzico

Per la farcitura:

confettura di fragole

100 g

Per la crema:

Mascarpone

250 g

Yogurt greco

170 g

Zucchero a velo

80 g

Panna fresca

200 g

Decorazione:

Fragole

n. 10

Granella di pistacchi

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Crostata morbida al pistacchio

Crostata morbida al pistacchio

Una crostata morbida con all’interno farina di pistacchi ma sostituibili con farina di nocciole mandorle o noci. Se possiedi un cutter puoi tranquillamente prepararla in casa frullando la frutta secca che intendi utilizzare. Lo stampo che servirà si chiama stampo “furbo” per crostate da 26 cm di ciametro, se dai uno sguardo sul web capirai bene di cosa si tratta, in alternativa puoi utilizzare uno stampo sempre da 26 cm di una tortiera semplice.

Tratta dal libro di Luca Perego, con qualche modifica come faccio di  solito..ecco a voi questa super torta facile e buona!

 

PREPARAZIONE

Crostata morbida al pistacchio

Per questa crostata morbida al pistacchio utilizzate uno stampo “furbo” per crostate  da 26 cm oppure se non lo avete, potete utilizzare uno stampo per torte con cerniera, sempre da 26 cm.

Iniziate dalla base: montate per circa 8 minuti in planetaria o con le fruste elettriche, le uova, lo zucchero con un pizzico di sale. Unite olio e latte continuando a mescolare.

Setacciate adesso la farina ed il lievito ed incorporateli al composto unendo a seguire la farina di pistacchi.

Imburrate ed infarinate lo stampo e versateci l’impasto. Cuocete in forno per  20/ 25 minuti a 180 gradi.

Sfornate lasciate raffreddare e sformate la torta ancora tiepida. Disponetela in un piatto da portata.

Preparate adesso la crema: montate in planetaria o con le fruste il mascarpne, lo yogurt greco lo zucchero a velo e la panna fresca ancora liquida fino ad ottenere una consistenza densa e cremosa.

Spalmate adesso la confetture di fragole sulla base della crostata (o sulla torta se avete utilizzato lo stampo a cerniera).

Trasferite la crema in un sac a poche con bocchetta rigata e create tanti ciuffi fino a coprire tutta la superficie.

Lavate ed asciugate le fragole, tagliatele a metà,  disponetele sulla crema come in foto e decorate con granella di pistacchi.

Potete sostituire la confettura di fragole con un’altra a piacere, così come la frutta fresca per la decorazione.

Questa torta si conserva in frigorifero per due tre giorni, coperta con una cupola per dolci.

 

P

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci