Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 550 ricette

Categoria Lievitati

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   60'

INGREDIENTI   12 persone

Poolish:

Farina forte w300

500 g

Acqua

500 g

Lievito di birra

12 g

Per l'impasto:

Patate lesse freddate

200 g

Lievito di birra

12 g

Acqua

250 g

Semola

500 g

Sale

20 g

Olio evo

25 g

Per completare:

Olio evo

qb

Sale

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Schiacciata croccante

Schiacciata croccante

Questa è una schiacciata croccante super golosa ad alta idratazione. Con un poolish a 24 ore vi permette di preparare il primo impasto il venerdì sera per avere una schiacciata meravigliosa il sabato.

Amo sperimentare più tipologie di impasti e questo vi posso dire che è veramente eccezionale.

Provatelo.

Con questo impasto vengono tre teglie del forno tradizionale di casa. Io ne ho preparate due più grandi perchè le ho cotte nel forno a legna.

Se vi sembra un quantitativo un pò eccessivo, dimezzate tutti gli ingredienti per prepararne la metà, ma il mio consiglio è che se siete a lavorare, fatene di più perchè potete sempre congelarla una volta cotta.

 

PREPARAZIONE

Schiacciata croccante

Preparate un poolish mischiando il lievito con l’acqua e la farina, risulterà un importo liquido, riponetelo in un contenitore coperto in frigo a 4 gradi per 24 ore.

Trascorso questo tempo estraete il contenitore dal frigo e ponetelo in planetaria ( verificate che la vostra abbia la capienza per l’impasto che ho indicato).

Sciogliete il lievito nell’acqua, aggiungetelo al poolish, azionate la planetaria.

Aggiungete adesso la semola poi il sale ed in ultimo l’olio. Fate incordare l’impasto che risulterà morbido.

Cospargete una spianatoia con abbondante semola, capovolgetevi l’impasto fate un paio di pieghe e copritelo con un canovaccio. Aspettete il suo raddoppio.

Suddividete l’impasto, senza sgonfiarlo, fate le pezzature  copritelo di nuovo ed aspettate ancora una mezz’ora.

Se volete cuocere la schiacciata nel forno di casa, oliate la superficie delle leccarde, ponetevi l’impasto sopra, aspettate dieci minuti poi con le mani ben unte di olio, in due riprese stendete l’impasto sulle teglie con i polpastrelli delle dita, coprite e lasciate un’altra mezz’ora.

Se invece volete cuocerle nel forno a legna, cospargete una pala di legno adatta per infornare con abbondante semola e pangrattato. Adagiarvi l’impasto, aspettare dieci minuti poi con le mani ben unte di olio, in due riprese, stendete l’impasto sull’asse di legno con i polpastrelli delle dita, coprite e lasciate lievitare un’altra mezz’ora.

Preriscaldate il forno alla massima temperatura. Salate ed oliate abbondantemente la superficie. Infornate e cuocete fino a che la superficie non risulterà dorata. Indicativamente 15/20 minuti, dipenderà molto dai gradi massimi del vostro forno.

Farcite a piacere la schiacciata.

Se avanza, una volta fredda, mettetela in sacchetti adatti al freezer e congelatela.

Per riutilizzarla potrete tranquillamente estrarla dal congelatore e passarla direttamente nel forno preriscaldato. Risultarà perfetta.

Buon appetito.

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Lievitati