Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 502 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Facile

Tempo di realizzazione   20'

INGREDIENTI   4 persone

Semola rimacinata

400 g

Pecorino stagionato

30 g

Olio evo

10 g

Uovo

1

Latte intero

175 ml

Basilico

30 foglie

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Scialatielli vongole e pomodorini

Scialatielli vongole e pomodorini

Tipici della nostra bella Campania ed in particolare della Costa Amalfitana, questa pasta è velocissima da preparare e buonissima con condimenti semplici, perchè la pasta in se stessa è gia saporita per il suo contenuto.

Io l’ho condita con pomodorini e vongole veraci ed il suo sapore è indescrivibile.

Provatele anche voi, ho inserito delle foto che possono aiutarvi nella realizzazione!

E…come sempre buon appetito!

PREPARAZIONE

Scialatielli vongole e pomodorini

Per gli scialatielli vongole e pomodorini, iniziate mettendo le vongole a spurgare in acqua salata un paio d’ore prima di preparare il condimento.

Dedicatevi adesso gli scialatielli. Tritate il basilico a coltello, grossolanamente. Ponete la semola sulla spianatoia o nella planetaria, aggiungete tutti gli ingrediente incluso il basilico, mischiate fino a formate una palla compatta che coprirete con la pellicola trasparente e farete riposare per mezz’ora.

Prendete le vongole potenele in padella, copritele accendete il fuoco ed attendete fino a quando non saranno aperte. Filtrate il sughetto che avranno fatto e tenetelo da parte.

Prendete i pomodorini e scottateli un minuto in acqua bollente, scolateli e privateli della buccia. Fate un trito con aglio e prezzemolo e ponetelo in padella con l’olio evo, fate prendere calore stando attenti a non bruciarlo, unite il peperoncino pochissimo sale (le vongole sono salate!) ed i pomodorini sminuzzati. Fate cuocere per cinque minuti poi unite le vongole aperte in precedenza e fatele saltare un paio di minuti.

Adesso mettete l’acqua nella pentola e, mentre questa scalda, voi preparate gli scialatielli. Sendete la pasta fino ad ottenere un rettangolo (più o meno preciso…) alto circa 4/5 millimetri. Tagliate delle strisce larghe circa 10 centimetri. Sovrapponetele infarinando abbondantemente tra l’una e l’altra. Tagliatele adesso finemente ed otterrete così gli scialatielli. Buttateli in acqua salata, che abbia appena staccato il bollore e cuoceteli per cinque minuti. Scolateli e trasferiteli nella padella con le vongole, unite il liquido di cottura precedentemente tenuto da parte e fateli saltare. Fate inoltre ritirare il liquido e servite in tavola..

buon appetito!

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi