Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 595 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   40'

INGREDIENTI   4 persone

Per la pasta

Farina 0

450 g

Semola rimacinata

50 g

Uova

4

Acqua

qb

Olio

1 cucchiaio

Per il ripieno:

Polpa di vitello e di maiale

350 g

Bietola lessa

200 g

Mollica di pane

un pugno

Uova

3

Parmigiano grattugiato

4 cucchiai

Pecorino grattugiato

2 cucchiai

Noce moscata o pepolino

qb

Burro

50 g

Sale e pepe

qb

Per il sugo di carne:

Braciole di vitellone

200 g

Cipolla

1/2

Carota

1

Sedano

1 stocco

Olio evo

qb

Pomodori pelati

300 g

sale e pepe

qb

Parmigiano reggiano

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Tordelli di Lucca

Tordelli di Lucca

Tipici di questa meravigliosa città sono i  tortelli che a Lucca prendono però il nome di “Tordelli” . Preparati con un ripieno di carne e verdura ed accompagnati da un sugo semplice, sempre  di carne rappresentano un piatto importante e nello stesso tempo delizioso. E’ sicuramente una pietanza per gli amanti della carne poichè viene usata sia per il ripieno che per il condimento.

La forma del “Tordello” deve essere rigorosamente a mezzaluna e si mangia come diciamo noi in Toscana… alla buona e senza fronzoli. Se avete ospiti potete optare per la formula “piatto unico” raddoppiando le dosi in modo da gustare e riempirsi la pancia solo……con i Tordelli!!!!

PREPARAZIONE

Tordelli di Lucca

Per questi Tordelli di Lucca procedete così:

Iniziate dalla pasta. Disponete la farina sulla spianatoia o nell’impastatrice utilizzando la foglia, unite le uova ed un pizzico di sale ed impastate, aggiungete piccoli quantitativi di acqua fino a portare il composto a giusta consistenza. L’impasto dovrà risultare morbido ed elastico. Formate una palla e copritela con una ciotola. Fatelo riposare per una mezz’ora.

Per il ripieno:

In un tegame rosolate nel burro la carne, bagnatela con un pò d’acqua e cuocetela per 15 minuti.

Toglietela dal fuoco e tritatela fine con una lunetta e mettetele in una zuppiera con il sugo di cottura.

Unite le bietole lessate tritate finemente, la mollica di pane ammollata le uova, il parmigiano d il pecorino. Aggiungete noce moscata e pepolino nella quantità preferita, salate e pepate. Se il composto risultasse troppo sodo, unite qualche cucchiaio di latte o acqua.

Tirate la sfoglia, (io utilizzo la macchinetta con la manovella della mamma!).. Ricavatene tanti dischi da circa 6 cm di diametro, mettete nel centro un cucchiaino di ripieno poi chiudete ogni tordello a mezzaluna sigillando bene i bordi. Disponete i tordelli su un panno cosparso di semola e dedicatevo al sugo.

Per il sugo quindi fate un battuto con la cipolla il sedano e la carota e rosolatelo in una casseruola con 4 cucchiai di olio. ùtenete il fuoco basso e cuocete per circa 30 minuti.

Unite le braciole, fatele rosolare poi tritatele fini sul tagliere. Rimettete la carne nel tegame aggiungete i pomodori pelati.  Fate cuocere per 45 minuti a fuoco basso, aggiungendo del brodo vegetale o semplicemente acqua, se ce ne fosse bisogno.

Lessate i tordelli in acqua bollente scolateli e poneteli su una ciotola, cospargeteli con il sugo. Proseguite a strati con tordelli sugo e parmigiano fino ad arrivare ad esaurire gli ingredienti.

Spolverate in ultimo con parmigiano reggiano e servire.

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi