Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 520 ricette

Categoria Di tutto un po'

Grado di difficoltà Facile

Tempo di realizzazione   20'

INGREDIENTI   8 persone

Cioccolato bianco

530 g

Latte fresco

300 g

Glucosio

15 g

Gelatina in fogli

5 g

Panna fresca

600 g

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Namelaka

Il termine Namelaka in giapponese sta a significare “molto morbido” ed indica la consistenza di questa particolare ganache una volta preparata. L’aggiunta della gelatina ne conferisce stabilità e corposità permettendo di utilizzare anzichè tutta panna, anche una parte di latte. Con questa sostituzione si ottiene una consistenza vellutata ed ariosa, mantenendo al palato il sapore gustosissimo del cioccolato bianco.

Io ho trovato questa particolare ganache molto versatile, l’ho utilizzata per ogni tipo di farcitura, mantiene la forma senza smontarsi ed ha un sapore veramente buono! Nella foto l’ho inserita al naturale in un’alzatina, proprio per farvi notare la sua consistenza.

Provatela per guarnire i vostri dolci!

PREPARAZIONE

Per la Namelaka procedete così:

Portate a bollore il latte con il glucosio, unite la gelatina ben strizzata,  precedentemente ammorbidita in acqua fredda , fatela sciogliere e versate il tutto in una ciotola contenente il cioccolato bianco a pezzetti. Fate sciogliere bene ed emulsionate con un mixer ad immersione. Incorporate adesso la panna liquida fredda. Conservate in frigorifero per almeno 10 – 12 ore.

Al momento di utilizzarla montatela in planetaria, trasferitela in una sacca da pasticceria e decorate i vostri dolci o tartellette.

Questa preparazione si può utilizzare anche senza essere montata, formando delle quenelle di namelaka cristallizzata e fatta riposare in frigo.

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Di tutto un po'