Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 521 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   40'

INGREDIENTI   4 persone

Per la pasta

Farina 00

400 g

Uova

4

sale

qb

Per il ripieno

Pangrattato

100 g

Parmigiano reggiano grattugiato

320 g

Uovo

1

Sale e pepe

qb

Per il brodo vegetale

Acqua

2 lt

Carota

1

Cipolla

1

Sedano

1 stocco

Basilico

4 foglio

Pomodorini pachino

10

Sale

qb

Macis

un pizzico

Per decorare:

Pomodorini ciliegini

12

erba cipollina

qb

Pisellini freschi

qb

Punte di asparagi lessati a piacere

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Anolini primavera

Anolini primavera

La Pasqua per questo 2020 dovremmo passarla a casa, chiusi in casa! Questo virus ci ha costretti tutti a privarci della nostra libertà. La primavera fuori e’ uno splendore ed i  colori delle colline che vedo dalla finestra sono vivaci ..e perche’ non pensare ad un piatto colorato per il pranzo di Pasqua? un piatto allegro, non troppo pesante visto che possiamo a malapena sgrancirci le gambe sotto al tavolo. Il tempo  lo abbiamo e perche’ non ci proviamo?

Non ci perdiamo d’animo e doniamo a questo giorno una riconoscenza speciale.

Una nota: gli anolini fanno parte della tradizione piacentina e parmense e sono riconosciuti per la loro tipicita’ Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T)

Gli anolini Parmensi hanno il ripieno di parmigiano mentre i Piacentini sono ripieni di carne.

Questi che vi propongo sono i parmensi, fatti con tutte le accortezze e rispettando il procedimento suggerito.

La sola variante e’ il brodo leggero e la loro presentazione che fa pensare alla bella stagione!

 

 

PREPARAZIONE

Anolini primavera

Preparate il brodo mettendo nella pentola ad acqua fredda basilico, pomodori, cipolla, sedano macis e carota, salate a piacere e fate bollire per un’ora.

Preparate la pasta michiando la farina con le uova ed il sale, impastate bene, e fate riposare il panetto coperto con pellicola trasparente per una mezz’ora. Nel frattempo mischiate con un po’ di brodo tiepido, il parmigiano, il pangrattato l’uovo il sale pepe e una grattugiata di noce moscata. Fate riposare una mezz’ora.

Stendete la pasta, posizionate delle piccole palline di impasto distanziate tra di loro, coprite con una seconda sfoglia; utilizzando l’apposito attrezzo premete in corrispondenza del ripieno, formerete così dei bottoncini.

Filtrate il brodo dagli odori e rimettete sul fuoco e appena sobbolle  cuocetevi gli anolini, ci vorranno circa 3/4 minuti.

Mettete nelle fondine anolini e brodo e decorate se vi fa piacere con pomodorini freschi, qualche pisellino crudo e della carota tagliata sottilmente. Servite tiepido.

Buon appetito!

 

 

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi