Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 443 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Difficile

Tempo di realizzazione   120'

INGREDIENTI   6 persone

Per la pasta

Farina 00

200 g

Tuorli

6

Olio evo

qb

Sale

un pizzico

Per il ripieno

Olio evo

250 g

Parmigiano reggiano grattugiato

15 g

Agar agar

10 g

Sape pepe e prezzemolo

qb

Per il condimento:

Polpa di zucca

200 g

Brodo vegetale

150 g

Scalogno

1

Olio evo e sale

qb

Alloro

1 foglia

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Ravioli ripieni di olio evo

Ravioli ripieni i olio evo

La pasta si presta moltissimo per racchiudere ripieni di qualsiasi tipo, basta dare sfogo alla fantasia. Oggi ho pensato di inserire dentro questi scrigni di pasta una parte liquida, l’olio d0liva  ma per far cio’ dobbiamo utilizzare una tecnica particolare che ci servira’ a rendere quasi gelatinoso l’olio per facilitarne l’inserimento.

Se utilizziamo l’agar agar che e’ un’alga addensante potremo tranquillamente arrivare al risultato finale…

segui la ricetta e prova con me!

PREPARAZIONE

Ravioli ripieni di olio evo

Per questi ravioli ripieni di olio evo iniziate  dalla pasta, amalgamate la farina con i guorli ed aggiungere un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio con 20 gr di acqua fino ad ottenere una pasta liscia che avvolgerete nella pellicola e metterete in frigo a riposo per circa un’ora.

Adesso pensate al ripieno: Tritate un ciuffetto di prezzemolo . Scaldate l’agar agar con 160 g di acqua , non appena si sara’ sollevato il bollore trasferite il composto nel bicchiere del mixer ad immersione ed appoggiatelo in un contenitore con acqua e ghiaccio, aggiungete l’olio e frullate fino a che l’emulsione non diventera’ cremosa. Incorporate il grana e frullate ancora aggiungendo un cucchiaio di prezzemolo tritato sale e pepe. Mettete il ripieno in un sac a poche o in una ciotola e riponetelo in frigo per circa un’ora.

Stendete la pasta sottile utilizzando anche la macchinetta, ricavatene delle strisce, ponete lungo di esse un cucchiaino di composto di olio evo, uno  accanto all’altro  e ben distanziati tra di loro . Ponetevi sopra una seconda striscia di egual misura, aiutandovi don la mano fate uscire l’aria presente e tagliate a quadrotti con l’apposito attrezzo a rotella per la pasta.

E’ il momento di preparare il fondo: Tagliate la zucca a pezzetti e cuocetela per 40 minuti in una casseruola con 100 grammi di acqua, lo scalogno a fettine e la foglia di alloro aggiungete un po’ di sale ed infine frullate con il brodo vegetale e tre cucchiai di olio ottenendo una vellutata.

Cuocete adesso i ravioli in abbondante acqua salata, scolate, saltateli in padella con un filo d’olio ed impiattate ponendo sul fondo la vellutata. Decorate a piacere con semi di papavero e qualche fiore edulo.

 

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA