Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 576 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   60'

INGREDIENTI   4 persone

Farina 00

100 g

Semola rimacinata

350 g

Uova intere

150 g

Rosso d'uovo

50 g

Ortiche lessate e strizzate

50 g

Ricotta di mucca

150 g

Mozzarella di bufala

150 g

Tartufi

60 g

Burro di montagna

150 g

Sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Ravioli all’ortica con ricotta e tartufo

Ravioli all’ortica con ricotta e tartufo

Abitare in campagna è per me un dono. Siamo in marzo e si nota il  vigore della natura che esplode e ci insegna molto, ci aiuta e ci suggerisce di tornare alle origini ed alla semplicità.

Passeggiavo nei pressi di casa ed ho trovato una distesa di ortica così rigogliosa che mi ha invogliato a raccoglierla per farne della deliziosa pasta.

Non avevo i guanti in tasca, che sono indispensabili per raccoglierla ed il giorno successivo sono tornata munita di ciò che mi serviva e ne ho raccolta un bel pò.

Il periodo è anche quello dei tartufi bianchetti o marzolini. Conosco persone che vanno a raccoglierli e mi sono procurata anche quelli.

Per finire, ho utilizzato dei latticini provenienti dalla Campania. Una piccola azienda che vi invito a visionare che si chiama “Bufalotti” i loro prodotti sono eccezionali e potete ordinarli tranquillamente on line.

 

PREPARAZIONE

Ravioli all’ortica con ricotta e tartufo

Per questi ravioli all’ortica e tartufo iniziamo con il pulire l’ortica utilizzando i guanti. Sbollentatela dieci minuti in acqua bollente poi scolatela e strizzatela. Ricavatene 50 grammi.

In un mixer frullate i 100 grammi di farina 00 con i 50 grammi di ortiche. Otterrete uno sfarinato che andrete a miscelare con la semola. Ponete adesso gli sfarinati sulla spianatoia o nell’impastatrice, aggiungete le uova intere ed i rossi d’uovo, un pizzico di sale ed impastate fino ad ottenere un composto compatto. Avvolgetelo con la pellicola e riponete a riposare per una mezz’ora.

Nel frattempo tritate finemente 40 grammi di tartufi e mischiateli con ricotta e mozzarella che avrete in precedenza frullato in un mixer. Amalgamate bene ottenendo un impasto omogeneo, aggiungere un pizzico di sale e pepe. Trasferite in una sac a poche il composto.

Stendete la pasta non troppo sottile e mettete dei ciuffetti di composto al tartufo utilizzando la sac a poche. Richiudete con un secondo strato di pasta, togliete l’aria aiutandovi con le dita  e con una rotella dentata o con uno stampo tagliate i ravioli. Adagiateli su un panno infarinato.

Scaldate il burro insieme al restante tartufo tagliato sottilmente.

Portate ad ebollizione l’acqua salata e cuocete per un paio di minuti i ravioli. Scolateli e conditeli ripassandoli in padella con il burro al tartufo.

Impiattate e se piace, aggiungete una leggera spolverata di parmigiano reggiano.

 

Ortica

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi