Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 492 ricette

Categoria Lievitati

Grado di difficoltà Facile

Tempo di realizzazione   20'

INGREDIENTI   6 persone

Farina 00 media forza

500 g

Latte

320 g

Zucchero di canna

100 g

Burro

50 g

Cacao amaro

3 cucchiai

Lievito di birra fresco

7 g

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Panini cotti al vapore con cacao

Panini cotti al vapore con cacao

Questi panini cotti al vapore hanno origini lontane, appartengono infatti alla tradizione  cinese.  Da sempre il vapore fa parte della cucina asiatica e, anche se non sono un’appassionata di cucina orientale, vi ho voluto proporre questa versione a dir poco fantastica di questi panini con il cacao. La particolarita’ sta nel fatto che il vapore non contribuisce a far venire la crosta per cui avremo un prodotto morbidissimo e sofficissimo, buono per essere mangiato a colazione con un velo di burro e marmellata. Se dopo un paio di giorni sono diventati un po’ troppo duri, non preoccupatevi, qualche secondo nel microonde e torneranno come nuovi.

Ah dimenticavo, dovevano essere panini bicolori, ma ahime’ distrattamente ho messo il cacao nell’intero impasto e sono venuti quindi tutti abbronzati..poco male, vi giuro che sono stupendi.

Utilizzate una vaporiera di bambù o una qualsiasi altra vaporiera, saranno sufficienti 10 minuti di cottura! Io ho provato a farli nel Varoma del Bimby , dovrete procedere per tre volte perche’ non e’ molto capiente e non dovete metterli molto attaccati perche’ gonfiano molto. In ogni caso in un’ora in tutto li ho cotti….

Se possedete un forno a vapore provate anche li…io proverò la prossima volta, ricordandomi magari di non rovesciare tutto il cacao nell’impasto cosi da farvi vedere la versione bicolore!!

PREPARAZIONE

Panini cotti al vapore con cacao

Per questi panini cotti al vapore con cacao procedete così: sciogliete il lievito nel latte, unite la farina mischiata con il cacao  e lo zuchero, impastate ed in ultimo aggiungete il burro a pezzettini. Otterrete un impasto omogeneo che trasferirete in una boule coperta da pellicola. Fate lievitare per un paio d’ore. Fate le pezzature di circa 80 grammi a panino e pirlate, (classica dicitura per arrotondarli). Poneteli su quadretti singoli di carta forno, copriteli con un telo e fate lievitare una mezz’ora, non cresceranno molto. Poneteli adesso nella vaporiera e fateli cuocere per 10 minuti dal momento in cui si svilupperà il vapore.

Estraeteli facendo attenzione a non scottarvi, saranno sofficissimi!

Buoni per colazione con un velo di burro e marmellata, se dopo un paio di giorni si saranno un pò induriti, passateli un secondo nel microonde e saranno nuovi!!!

Buon appetito.

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Lievitati