Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 587 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   60'

INGREDIENTI   4 persone

Farina 00

300

Uova medie

3

Concentrato di pomodoro

10 g

Per il ripieno:

Carciofi

3

Carote a julienne

150 g

Zucchine a julienne

150 g

Porro a fettine sottili

150 g

Olio

2 cucchiai

Ricotta

200 g

Burro

50 g

Parmigiano reggiano

80 g

Sale e pepe

qb

Per la salsa :

Farina

25 g

Burro

25 g

Latte

600 g

Erbe spontanee ( o spinaci ) lessati e trizzati

100 g

"Aglio delle vigne" o aglio comune

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Cannelloni di verdure

Cannelloni di verdure

Poter utilizzare le erbe spontanee in cucina, lo ammetto, è veramente una gran fortuna. Mi sono avvicinata da poco a questo meraviglioso mondo che bisogna accarezzare con cautela e con cognizione.

Penso di conoscere tre o quattro erbe di campo che sono veramente sicura di poter mangiare, per il resto non ci provo neppure perchè sappiate che ve ne sono di tossiche, proprio come i funghi. Allora è sempre meglio farsi accompagnare da esperti e raccogliere le meravigliose erbette solo dopo la loro approvazione.

La raccolta in solitaria la consiglio solo dopo aver preso coscienza di ciò che andiamo a prendere.

Bene, detto ciò avevo nel congelatore una pallina di Aspraggine e di Terracrepoli alla quale ho aggiunto qualche foglietta di borragine che ho raccolto e lessato stamattina. L’ho utilizzata per preparare la salsa di questi cannelloni, insieme “all’aglio delle vigne” riconoscibilissimo per i suoi delicati fiori rosa. I suoi  piccoli bulbi hanno un sapore persistente che io trovo delizioso. (Nella foto sono quelli adagiati sul piatto)

Naturalmente chi non conosce le erbe che ho menzionato qui sopra oppure non ha la fortuna di poterle raccogliere nella loro spontaneità, puoò sostituirle con degli spinaci e con dell’aglio comune.

 

PREPARAZIONE

Cannelloni di verdure

Per questi cannelloni di verdure iniziate con il preparare la pasta.

Nella planetaria mettete la farina le uova e concentrato di pomodoro. Azionatela ed impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferitela poi sulla spianatoia ed impastate ancora un pò con le mani.

Ricoprite la pasta con pellicola trasparente e fatela riposare per mezz’ora.

Una volta riposata,  stendetela o a mano o con la macchinetta. Io utilizzo come sapete “Nonna Papera” la mitica macchinetta della mamma.

Non tiratela troppo sottile e ricavatene 24 quadrati di 10 cm ciascuno. Cuoceteli per un minuto in acqua bollente poi raccoglieteli e tuffateli in una ciotola con acqua fredda. Toglieteli subito e distendeteli su un canovaccio.

Preparate il ripieno:

Scottate le verdure ,che avete tagliato a julienne,  per un paio di minuti. Scolatele e tenetele da parte.

Tagliate il porro e fatelo imbiondire con il burro. Trasferite le verdure scottate conditele con sale e pepe e fatele stufare portandole a cottura. Devono rimanere leggermente croccanti. Fate raffreddare.

In una ciotola mescolate la ricotta, il parmigiano ed unite le verdure, regolate di sale.

Stendete su ogni quadrato di pasta il composto del ripieno ed arrotolate su se stessi i cannelloni. Teneteli da parte.

Preparate la salsa:

Fondete il burro fate rosolare quattro bulbetti di  “aglio delle vigne” o in alternativa uno spicchio di aglio comune  ed unite le erbe spontanee tritate finemente oppure gli spinaci. Fate cuocere qualche minuto a fuoco molto basso. Unite la farina, tostatela un attimo e diluite con il latte bollente.

Fate alzare il bollore, la salsa si addenserà, spengetela fatela intiepidire e frullatela con il mixer ad immersione.

Prendete una pirofila e sul fondo mettete qualche cucchiaiata di salsa, posizionate i cannelloni e condite con la rimanente salsa, cospargete con una grattugiata di parmigiano reggiano e fate semplicemente gratinare in forno per 15 minuti a 180 gradi.

 

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi