Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 491 ricette

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

Tempo di realizzazione   10'

INGREDIENTI   10 persone

Farina 0

400 g

Strutto (o burro)

150 g

Scorza grattugiata di limone

1

Rosolio di mente (o liquore Strega)

1 bicchierino

Uova

2

Zucchero semolato

200 g

Lievito per dolci

1/2 bustina

Tuorlo per pennellare

1

Sale

1 pizzico

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Biscotti Bucunti

Biscotti Bucunti

I Bucunti sono dei semplici biscottini fatti con pochissimi ingredienti, tipici della tradizione contadina toscana. Si chiamano così perchè con il buco, ed unti, da qui Buc-unti.

C’e’ chi dice provengano da Siena, chi dalla zona del grossetano, ne va il fatto che sono buoni per la colazione, buoni a fine pasto con il vinsanto e buoni quando vi va. Se preferite spolverizzarli con zucchero a velo potete farlo, ma potete lasciarli anche così come sono, il gusto sarà sicuramente ottimo lo stesso.

La ricetta originale prevede l’utilizzo dello strutto, se un biscotto della tradizione vuole questo ingrediente e’ d’obbligo andare a cercare l’eccellenza! Conosco allevatori di maiali di Cinta senese dai quali potrei acquistare un ottimo strutto, ma dovrei fare diversi chilometri in macchina. Ecco che la mia scelta ricade quindisul burro, questo chiaramente di ottima qualità.

Da questa ricetta si ricavano circa 40 biscotti.

Buon appetito

 

PREPARAZIONE

Biscotti Bucunti

Fate sciogliere il burro o lo strutto, unite la scorza grattugiata del limone ed il liquore. Fate ben intiepidire tenendo da parte.

Impastate a mano o nell’impastatrice la farina setacciata con le due uova intere, lo zucchero, il lievito ed un pizzico di sale, unite il burro (o lo strutto) aromatizzato, lavorate energicamente finchè non ottenete un impasto omogeneo, liscio e morbido, dalla consistenza tipo del pane.

Lavoratelo prima a filo grosso come un dito poi tagliate i pezzetti di ugual misura e ricavatene tante ciambelline che adagerete su una leccarda foderata di carta forno. Appiattite la superficie delle ciambelline premendo leggermente con le mani e rigate ognuna di esse con un coltello.

Pennellatele adesso con il tuorlo d’uovo sbattuto, infornate a 180 gradi per circa 30 minuti ed il gioco e’ fatto.

 

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci