Per Diletto e per Passione

Sbrisolona Mantovana

Tempo di realizzazione   20'

Sbrisolona Mantovana.

Adoro sperimentare, cercare nuove ricette regionali, conosciute e non…spesso amo cimentarmi in realizzazioni anche complesse ma a volte il tempo e’ veramente poco ed e’ quasi un ripiego per me adattarmi nel fare preparazioni piu’ semplici che a volte  si rivelano spettacolari come questa torta Sbrisolona che non ho mai preso in considerazione perche’ consideravo troppo veloce , beh veloce e’ vero ma… altrettanto speciale!!

Ill suo nome deriva da Brisa o briciola e la sua consistenza e’ appunto sbriciolata, gli ingredienti vengono amalgamati a mano lasciando la consistenza disomogenea che la caratterizza. Una torta antica e povera che proviene dal mondo contadino di un tempo, gli ingredienti erano quelli che comunemente si trovavano allora e che nel tempo sono divenuti simbolo di lussiosita’ per la ricchezza del gusto. Si gusta spezzandola con le mani perche’ tanta e’ la sua delicatezza che e’ impossibile tagliarla con un il coltello ed e’ quindi quasi un simbolo della convivialita’, si accompagna con vini aromatici come la Malvasia.

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   12 persone

Farina 00

200 g

Farina di Mais Fioretto

200 g

Mandorle

50 g

Mandorle pelate

150 g

Strutto

100 g

Burro

100 g

Zucchero

200 g

Tuorli

2

Semi di bacca di vaniglia

Scorza di arancia o limone grattata

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Sbrisolona Mantovana

in un mixer frullate non troppo finemente  le mandorle (tenendone da parte 50 g )

Versate in una ciotola burro e strutto ( volendo potete utilizzare anche tutto burro anziché lo strutto) quindi unite le mandorle tritate. Unite poi la farina di mais, la farina 00 la scorza dell’arancia o del limone grattugiata e mischiate brevemente. Unite anche i semi di vaniglia e  3/4 del totale dello zucchero; mischiare a mano molto velocemente per non scadare l’impasto. In ultimo versate i tuorli e amalgamateli con le mani, sempre molto velocemente . Versate i 2/3 dell’impasto in una tortiera di 30  cm di diametro sbriciolando il piu’ possibile , l’impasto non deve assolutamente essere compattato sul fondo. Unite adesso il restante impasto alle mandorle intere tenute da parte, mischiare velocemente e versare anch’esso nella teglia. Cospargete con lo zucchero che averete venuto da parte, infornate per 40 minuti circa a forno ventilato 180 gradi . Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare completamente su una gratella prima di servire.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci