Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 587 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   90'

INGREDIENTI   4 persone

Farina speciale senza glutine per pasta

400 g

Uova

4

Piselli freschi da sgranare

500 g

Scalogni

2

Ricotta di mucca

400 g

Zeste di limone

1

Erba cipollina

qb

Salame

50 g

Menta o maggiorana

qb

Olio, sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Ravioli senza glutine in brodo di piselli

Ravioli senza glutine in brodo di piselli

Ma voi ci credereste che questo brodo delizioso è preparato con le bucce dei piselli? Beh credeteci, io non pensavo fosse così buono.

Questo è un primo piatto pensato per la primavera quando i pisellini freschi troneggiano nelle cassette in bella vista dei mercati rionali.

Ho pensato di preparare così dei ravioli utilizzando della farina PETRA senza glutine che avevo in un angolino quasi dimenticata.

Se non possedete questa farina che si trova quasi esclusivamente su internet, utilizzate anche un’altra marca, basta che sia una farina specifica per pasta.

Se poi desiderate confezionare i vostri ravioli con farina normale, fatelo pure! I vostri ravioli saranno comunque un successo!

E adesso mani in pasta!

PREPARAZIONE

Ravioli senza glutine in brodo di piselli

Iniziamo dal preparare i ravioli senza glutine.

Impastate la farina con le uova (io ho utilizzato la planetaria), tenendo presente che la farina senza glutine assorbe molto più liquido rispetto a quella normale, per cui se l’impasto vi sembra piuttosto sostenuto aggiungete un pò alla volta piccoli quantitativi di acqua fino ad arrivare alla consistenza di un impasto tale e quale a quello della pasta normale.

Copritelo e lasciatelo riposare per una mezz’ora.

Mescolate nel frattempo la ricotta con l’erba cipollina tagliata finemente, la zeste del limone grattugiato e il salame tagliato a quadrettini piccolissimi. Aggiustate di sale e pepe ed aggiungete un cucchiaio di olio. Mischiate per ottenere un composto omogeneo e tenete da parte.

Stendete la pasta in sfoglie non troppo sottili; io utilizzo la vecchia macchinetta a manovella “Nonna Papera”.

Tagliate nella sfoglia dei dischi con un coppapasta e ponete all’interno una noce di composto. Ripiegate ogni disco su se stesso chiudendo bene i bordi e mettete i ravioli su un panno cosparso di farina gluten free.

Preparate adesso il brodo.

Sgranate i piselli lavate bene le bucce che andrete a tagliare a pezzetti . Rosolate gli scalogni in una padella aggiungete le bucce di pisello e fatele insaporire. Passatele poi in una pentola contenente circa 600 grammi di acqua. Portate ad ebollizione e cuocete per una ventina di minuti. Scolate le bucce e frullatele con un mixer  insieme ad un mestolo di acqua di cottura, aggiustate di sale e pepe poi passatele al setaccio . Avrete così ottenuto il brodo.

Lessate i piselli sgranati in acqua bollente salata per 5 minuti, poi scolateli conservando l’acqua.

Tuffate i ravioli nell’acqua bollente dei piselli teneteli giusto un paio di minuti poi scolateli e serviteli in fondine con il brodo di bucce di piselli e guarniteli con i pisellini lessati.

Finite il piatto con maggiorana fresca.

 

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi