Responsive Menu Pro Image Responsive Menu Clicked Image
Per Diletto e per Passione 443 ricette

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

Tempo di realizzazione   60'

INGREDIENTI   6 persone

Farina 00

600 g

Semola di grano duro rimacinta

200 g

Ortica ( in alternativa spinaci freschi)

50 g

Uova intere

6

Tuorli

3

Albume

1

Olio evo

qb

Sale

un pizzico

Per il ripieno ed il condimento

Ricotta di mucca

500 g

Asparati selvatici o coltivati gia' puliti

100 g

Sale e pepe

qb

Olio evo

qb

Rosamarino

2 rametti

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


Ravioli rigati agli asparagi e ortica

Ravioli rigati agli asparagi e ortica

Se vi trovate a rassettare il vostro giardino non sara’ raro trovare delle ortiche che in questo periodo sono rigogliosissime. Non  tutti sanno che oltre a lasciare un pizzicore tremendo se non le tratti con i guanti, sono buonissime se usate per la pasta fatta in casa e per i suoi ripieni.

Ecco quindi che con un po’ di ortica del giardino ed un po’ di asparagi che avevo nel congelatore, ho preparato questi ravioli deliziosi sia alla vista quanto buoni al palato.

Se non trovate le ortiche potete semplicemente sostituirle con degli spinaci freschi.

PREPARAZIONE

Ravioli rigati agli asparagi e ortica

Per la pasta gialla: mescolate 300 g di farina 00 con 100 g di semola e impastate con 3 uova e 3 tuorli, un cucchiaio di olio 2 cucchiai di acqua ed un pizzico di sale.

Raccogliete l’impasto e formate una palla che avvolgerete nella pellicola e metterete a riposare in frigo per un’ora.

Per la pasta verde: maneggiate l’ortica con i guanti e sbollentatela per cinque minuti , scolatela, fatela raffreddare un po’ e strizzatela molto bene e frullatela con 3 uova 1 albume ed un pizzico di sale.

Mescolate 300 g di farina 00 e 100 di semola ed impastate con un cucchiaio di olio ed il frullato di ortiche e uova. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e fatela  riposare in frigo per un’ora.

Preparate  il ripieno:  sbollentate gli asparagi e frullateli bene con la ricotta, aggiustate di sale pepe ed un filo d’olio,  trasferite il composto in una sac a poche.

Estraete dal frigo le due palle di pasta, passatele alla macchinetta fermandovi al n. 5 (terz’ultima tacca ) tagliate delle strisce di circa un cm sia dalla pasta gialla che dalla verde, sovrapponetele leggermente tra di loro alternando il colore, passate la pasta  cosi’ ottenuta  nella macchinetta alla tacca n 6, ricaverete delle strisce rigate sulle quali metterete dei mucchietti di composto di ricotta e asparagi, aiutandovi con la sac a poche. Coprite con una seconda striscia di pasta, fate in modo che non vi rimanga aria dentro ogni raviolo e con un coppapasta tagliateli uno ad uno e metteteli ben distesi su un canovaccio cosparso di semola.

Questi ravioli sono molto delicati ed e’ per questo che ho scelto la cottura a vapore.

Servite accompagnato ad un filo d’olio che avrete scaldato  con del rosmarino , una grattata di parmigiano e pepe (a piacere)

Seguimi su Instagram

ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA