Per Diletto e per Passione

Zucchine di nonna Leontina

Tempo di realizzazione   30'

Zucchine di nonna Leontina

Non ricordo esattamente cosa mettesse la nonna dentro queste zucchine ma ne ricordo certamente la loro bonta’ ed e’ quindi estremamente facile riuscire a ricrearne quel sapore inconfondibile.  In Toscana questo  e’ un piatto comune a molte famiglie in cui la tradizione viene tramandata e come al solito ognuno ha la sua versione. Il ripieno e’ sostanzialmente di carne con l’aggiunta di ingredienti che possono piu’ o meno variare, l’importante e’ che siano ben saporite. Detto cio’ oggi ho deciso di preparare questo piatto  che richiede un po’ di tempo per la sua preparazione ma puo’ esser utilizzato anche come piatto unico poiche’ completo per  i molti ingredienti che lo compongono.

In casa mia invece questo rappresenta solo un secondo piatto poiche’ l’appetito dei miei due uomini ( marito e figlio) non ve lo posso raccontare…..

 

Categoria Secondi

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   4 persone

Zucchine rotonde svuotate

8

polpa di zucchine

2

Carne macinata di manzo

300 g

Carne macinata di maiale

100 g

Pane raffermo

80 g

Latte

qb

timo e santoreggia

un mazzetto

aglio

uno spicchio

parmigiano reggiano grattugiato

30 g

uovo

1

scorza di limone grattugiata

sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Zucchine di nonna Leontina

Tagliate il pane a piccoli tocchetti e mettetelo in una ciotola, copritelo con del latte e lasciatelo riposare per mezz’ora.

Prendete le zucchine tagliate loro la parte superiore e scavatele delicatamente aiutandovi con uno scavino semisferico o con un cucchiaino. Tenete da parte la polpa di due zucchine .

Cospargete di sale l’interno di ogni zucchina disponetele una ad una  insieme ai “cappellini” , capovolte in una pirofila rotonda con un dito d’acqua sul fondo; coprite con pellicola trasparente e date loro una prima cottura nel microonde per 5 minuti alla massima potenza, in alternativa scottatele in acqua per 3 minuti poi mettetele a scolare su un canovaccio.

Prendete adesso la carne trasferitela in una capiente ciotola, unitevi il parmigiano, timo e santoreggia ed aglio tritati, scorza di limone, uovo aggiustate di sale e pepe, la polpa tritata delle due zucchine che avete tenuto da parte, in ultimo unite il pane ben strizzato dal latte. Mischiate tutto molto bene.

Riempitele adesso una ad una, copritele con il cappillino, ponetele in una pirofila foderata con carta forno, condite ognuna di esse con un filo d’olio ed infornate a 180 gradi per circa un’ora. Se nel corso della cottura diventassero asciutte, irroratele con un po’ di brodo vegetale.

Buon appetito.

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Secondi