Per Diletto e per Passione

Vellutata di finocchi zucca e ginger

Tempo di realizzazione   20'

Vellutata di finocchi zucca e ginger

Giornata piovosa torno tardi  a casa e la stanchezza  mi piomba addosso, la voglia e’ solo quella di farmi una doccia, indossare un maglione morbido e comodo che mi riscaldi un po’ e sprofondare sul divano.; questa e’ la mia serenita’. Rifletto, il massimo sarebbe preparare una  confortevole vellutata fatta al volo con cio’ che trovo in frigo. Detto fatto!..Oggi ho trovato zucca, porro e finocchio, preparo in fretta metto a sobbollire e mentre faccio la doccia e indosso il maglione  caldo e comodo, tutto e’ pronto, il gioco e’ fatto, anche le mani si scaldano mentre mantengo la ciotola..ho sempre sostenuto che non si mangia sul divano, ma stasera facciamo uno strappo alla regola, fuoco acceso, divano, maglione comodo vellutata..buon appetito e buonanotte!!

 

Categoria Primi

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   4 persone

Zucca mantovana decorticata

600 g

Finocchi

1 grande

Porro

1 piccolo

Olio evo

qb

Acqua o brodo vegetale

1 lt

Sale

qb

Ginger fresco

qb

Finocchio , zucca e cavolo nero disidratato

a piacere

Panure al rosmarino

a piacere

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Vellutata di finocchi zucca e ginger

Tagliate finemente il porro e fatelo soffriggere leggermente con qualche cucchiaio d’olio, unitevi la zucca decorticata e fatta a piccoli dadini, aggiungete il finocchio anch’esso tagliato finemente, unite l’acqua calda o il brodo vegetale ( se lo avete…);  portate a ebollizione e cuocete per circa 40 minuti. Una volta spento il fuoco grattugiatevi del ginger fresco poi frullate il tutto con il minipimer fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiustate di sale e servite accompagnato con dei vegetali disidratati e panure. (*)

(*) Per la parte croccante in accompagnamento alla vellutata, ho scelto sia finocchi che fettine di zucca disidratati. ( se possedete l’apparecchio apposito non avrete alcun problema mentre chi non ce l’ha potra’ essiccare i vegetali impostando a 80  gradi la temperatura del forno per circa 5 ore mantenendo lo sportello aperto. Per la panure invece, tostate due fette di pane poi frullatelo insieme a qualche ago di rosmarino e a due cucchiai di olio.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi