Per Diletto e per Passione

Tortelli di scamerita in zuppetta di cannellini

Tempo di realizzazione   60'

Tortelli di scamerita in zuppetta di cannellini

Mi sono appassionata alla pasta ed ai suoi ripieni da quando ho iniziato il corso di cuoco. Ho scoperto nelle cucine dove faccio lo stage  che all’interno di questi scrigni vi si puo’ inserire un po’ tutto quello che vogliamo, gli abbinamenti vengono da se, il maiale con i fagioli, la cacciagione con i formaggi, la pappa al pomodoro eccetera…per non parlare delle forme che sono innumerevoli e danno spazio alla fantasia.

Una volta apprese le tecniche tutto viene di conseguenza …miscelare  sapientemente semola con farina 00 in quantita’ diverse porta a risultati atrettanto diversi, utili se si vuol preparare pasta lunga o corta, ma questo e’ un altro argomento del quale vi parlero’ in un altro momento.

Oggi vi propongo dei tortelli che mi sono un po’ inventata e che ho preparato per il periodo natalizio, ben stivati nel congelatore e ben conservati, si possono utilizzare al bisogno.

Ed ecco a voi ricetta e procedimento per questo piatto secondo me speciale, l’abbinamento del maiale con i fagioli fa pensare ad un secondo piatto e invece…..

Buon appetito!!

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   4 persone

Farina 00

300 g

Semola rimacinata

35 g

uova intere

135 g

tuorli

40 g

Scamerita

3 fette alte 1 cm

Carote

1

cipolla

1/2

secano

40 g

Brodo vegetale

pomodorini pachino

20

fagioli cannellini gia' lessati

2 barattoli

salvia rosmarino aglio

olio evo

noce moscata a piacere

un pizzico

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Tortelli di scamerita in zuppetta di cannellini

Impastare le farine con le uova intere ed i tuorli rendendo il composto omogeneo. Fate una palla e mettetela a riposare almeno per una mezz’ora in frigorifero ben coperta con pellicola trasparente.

Preparate il ripieno, tagliate a brunoise carota cipolla e sedano e fate ben soffriggere in olio unite la scamerita tagliata a piccoli tocchettini e fate rosolare, aggiungete un pizzico di noce moscata e continuate la cottura unendo del brodo vegetale. Portate a cottura fate freddare e tagliate finemente a coltello il composto ricavando cosi’ il ripieno dei tortelli. Stendete la pasta ponetevi al centro un piccolo quantitativo di ripieno e richiudete i tortelli. Io ho scelto questa forma ma potete sbizzarrirvi con cio’ che piu’ vi piace.

Se preparate i tortelli in anticipo potete distenderli su un vassoio foderato di carta forno e, ben distanziati, fateli congelare dopodiche’ riponeteli in sacchetti per alimenti. In questo modo li avrete sempre pronti all’uso!

Preparate il fondo di fagioli in questo modo. In abbondante olio fate soffriggere un buon quantitativo di  aghi di rosmarino, l’aglio privo dell’anima e altrettante foglie di salvia. Unite un bicchiere di brodo e fate cuocere a fuoco lento per circa una mezz’ora, dopodiche’ fate freddare e frullate il composto che poi andrete a filtrare ed a trasferire nei fagioli. Fate bollire i fagioli con l’olio aromatizzato per circa una mezz’ora frullate adesso il tutto e filtrate di nuovo. Otterrete una salsa vellutata dal profumo buonissimo . Tenete da parte.

Nel frattempo avrete tagliato i pomodorini a meta’ e li avrete messi in forno a 180 gradi per circa 40 minuti previa spolverizzarli con un pizzico di zucchero di canna, olio sale e pepe e con origano se piace. Otterrete cosi’ una sorta di pomodorini confit ( questo e’ il metodo piu’ veloce )

Lessate i tortelli in acqua salata, questa dovra’ sobbollire lentamente per non rompere la pasta, scaldate la salsa di fagioli e ponetene un po’ in fondine, adagiatevi i tortelli e completate con i pomodorini, una generosa “C” d’olio e pepe, (io ho messo qualche foglia d’oro dato che li ho preparati par Natale!!).

Buon appetito.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi