Per Diletto e per Passione

Torta d’erbi della Lunigiana

Tempo di realizzazione   30'

Torta d’erbi della Lunigiana

Sapori di una volta, il “mangiare dei poveri” fatto con ciò che la natura regalava e che i contadini,  vuoi  per fame, vuoi   per rispetto della madre terra,  accoglievano,   ed in questo caso raccoglievano .

Le erbe spontanee che da fine inverno fino  a primavera inoltrata crescevano e crescono nei campi,  venivano utilizzate per varie preparazioni culinarie, in  Lunigiana veniva preparata la buonissima torta d’erbi che con pochi pochissimi ingredienti diventava un piatto completo.

Le erbe unite ad uova e ricotta ricoperte da una sfoglia “povera” fatta con acqua e farina danno forma ad uno scrigno croccante fuori e morbidissimo al suo interno.

Non essendo facile reperire le erbe spontanee questa torta si può preparare anche utilizzando degli spinaci lessati.

 

Categoria Secondi

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   8 persone

Farina tipo 0

300 g

Acqua tiepida

150 g

Olio evo

4 cucchiai

Uova

2

Erbette di campo o spinaci lessati

300 g

Ricotta

150 g

Pecorino grattugiato

50 g

Parmigiano reggiano qb

50 g

Sale e pepe

qb

Noce moscata

qb

Pan grattato

20 g

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Torta d’erbi della Lunigiana

Preparate una pasta mischiando la farina con l’acqua tiepida ed un pizzico di sale, formate una palla ricopritela con pellicola trasparente e fate riposare per mezz’ora.

Prendete le erbe lavatele e lessatele, dovrete ricavarne 300 grammi, in mancanza di queste potete utilizzare la stessa quantità in spinaci.

Tagliatele adesso  al coltello mischiatele con ricotta noce moscata formaggi sale e pepe unite il pan grattato e tenete da parte.

Foderate con carta forno uno stampo di cm 28 , adagiatevi   la pasta che avrete steso sottilissima  col mattarello formando due dischi . Ponetevi al suo interno uno strato basso di composto di erbe e con il secondo disco che avrete steso , ricoprite la torta formando una sorta di guscio /scrigno.

Pennellate la superficie con olio extravergine di oliva ed infornate a 180 gradi per circa 40 minuti.

Buon appetito

 

 

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Secondi