Per Diletto e per Passione

Ravioli Fave di cacao e ricotta

Tempo di realizzazione   60 più' 180 per la cottura della verza'

Ravioli fave di cacao e ricotta…dello chef Davide Oldani, ideatore della cucina POP il re nell’unire l’essenziale al ben fatto ed al reinterpretato. Qualche volta mi piace osare, per farlo bisogna essere in vena di novità’ e se si ha ospiti a cena è necessario conoscere bene i loro gusti, valutato ciò,  chiudersi in cucina, un bel disco di musica classica e…il successo è assicurato.

Categoria Primi

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   8 persone

Ricotta di mucca

600 gr

Farina OO

225 gr

Semola rimacinata di grano duro

200 gr

Fontina pulita

200 gr

Latte

200 gr

Fave di cacao in granella

40 gr più' un po'

Cacao amaro in polvere

25 gr

Uvetta di Corinto

Qb

Pompelmo rosa

1

Verza

4 foglie

Amido di mais

Sale e olio

Qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Per i ravioli fave di cacao e ricotta, occorre procedere così…

MISCELARE la farina con la semola poi impastatela con il cacao, 5 gr di sale e 225 di acqua calda, ottenendo un panetto omogeneo. Lasciatelo riposare coperto in frigorifero  per circa 30 minuti.

MESCOLATE la ricotta con le fave di cacao  ed un pizzico di sale

STENDETE la pasta in sfoglie molto sottili tagliatele a strisce e disponetevi sopra la ricotta in piccole noci aiutandovi con una tasca da pasticceria senza bocchetta. Unite un’uvette per ogni raviolo.

SOVRAPPONETE un’altra striscia di pasta sul ripieno e ricavate i ravioli con un tagliapasta piccolo in modo da tagliare giusto lungo il ripieno. Fondere la fontina nel latte poi legatela con un cucchiaino di amido di mais precedentemente sciolto con un po’ di acqua fredda. Fate seccare in forno 4 foglie di verza sbollentate , con un filo d’olio per 2/3 ore a 70 gradi. Pelate a vivo un pompelmo e tagliate gli spicchi a pezzetti. Lessate i ravioli in acqua bollente salata , scolateli appena vengono a galla e serviteli con la crema di fontina, completando con il pompelmo , la verza a strisce e la granella di fave di cacao.

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi