Per Diletto e per Passione

Punta di petto stracotto

Tempo di realizzazione   20'

La punta di petto, stracotto….un taglio economico che richiede molta cottura se lo si vuol rendere  morbido.

E’ ottimo perché una volta preparato in pochi minuti, lo metti in forno a bassa temperatura per circa tre ore e ..tutto vien da se! Lo puoi cuocere anche il giorno prima e riscaldarlo solo al momento di servire. Andrà adagiato in cottura  su cipolle e olive che faranno da contorno insieme a delle patate lesse di qualità cotte naturalmente a parte!

Se poi hai il desiderio di fare un buon pane toscano datato da te…potrai sempre darlo è tutto sarà troppo più buono!

Categoria Secondi

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   8 persone

Punta di petto di manzo

Kg 1,200

Sale grosso

2 cucchiai

Rosmarino

3 rametti

Salvia

1 mazzetto

Pepe nero in grani

1 cucchiaino

Aglio

1 spicchio

Cipolle bionde

4

Olive nere

200 gr

Timo fresco

1 rametto

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Per preparare la punta di petto stracotto fai così…frulla nel mixer il sale con rosmarino salvia aglio e pepe, con il composto così ottenuto massaggia la carne che avrai precedentemente legato. Rosola la punta di petto in una padella per circa 10 minuti, adagiala poi in una pirofila sul cui fondo avrai messo le cipolle tagliate a spicchi le olive e i rametti di timo con un cucchiaio d’olio.

Inforna a 150 gradi per circa 3 ore facendo attenzione di tanto in tanto che la carne non si asciughi troppo in tal caso aggiungi brodo o acqua….se hai la fortuna come me di avere un forno combinato vapore (chiaramente non indispensabile per la realizzazione della ricetta) imposta il vapore medio e la temperatura a 150 gradi…e ti dimentichi l’arrosto.  Togli dal forno, Impiatta e servi con patate lesse.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Secondi