Per Diletto e per Passione

Polpettone rivestito

Tempo di realizzazione   90'

Polpettone rivestito

Ecco un signor arrosto che puo’, anzi..deve essere preparato prima, fatto intiepidire per esser poi tagliato a fettine regolari. Un piatto importante della domenica ..una rivisitazione di un classico polpettone che viene rivestito e racchiuso da una fetta di carne. Ottima soluzione per un’allegra tavolata tra amici…

 

 

 

Categoria Secondi

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   10 persone

Fesa di vitello in doppia fetta

700 gr

Polpa di vitello macinato

600 gr

Zucchine

350 gr

Pomodori tondi ramati

250 gr

Carote novelle

200 gr

Prosciutto cotto

1 fetta alta 5 mm

Latte

130 gr

Pane toscano raffermo

70 gr

Uovo

1

burro, prezzemolo salvia e rosmarino

qb

Olio extravergine di oliva

qb

sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Polpettone rivestito

Per questo polpettone rivestito Pulite le carote e lessatele per circa sei minuti dal bollore, scolatele e raffreddatele sotto l’acqua corrente tagliatele quindi a cubetti di 1 cm di lato. Tagliate a cubetti la stessa dimensione anche il prosciutto.

Eliminate la crosta del pane tagliatelo a pezzi e bagnatelo con il latte.

Mescolate la polpa macinata di vitello con il prosciutto e la carota a cubetti, il pane leggermente strizzato e l’uovo. Salate, pepate e mescolate amalgamando bene il composto quindi dategli una forma cilindrica a salame.

Battete la fetta di fesa ed adagiatevi la carne macinata, ripiegate la fetta chiudendola sul ripieno, legate il polpettone come un salame.

Disponetelo adesso su di una teglia con rosmarino aglio, due cucchiai di olio sale e pepe. Infornatelo a 180 gradi per 35 minuti poi bagnatelo con un bicchiere di brodo e fate cuocere altri 15 minuti.Tagliate i pomodori a filetti e scottateli in una padella molto calda per pochissimo tempo.

Tritate un ciuffo di prezzemolo con un piccolo aglio. Spuntate e tagliate a rondelle le zucchine, poi saltatele in padella cond un filo d’olio  e una noce di burro.  A fine cottura unite il prezzemolo tritato e pepate.

Sfornate il polpettone, tenendolo in caldo, avvolto in un foglio di alluminio, declassate il fondo di cottura con mezzo bicchiere di acqua calda, versatelo in un pentolino e fatelo restringere a fuoco vivo per due o tre minuti.

Frullate le zucchine con due cucchiai di fondo ristretto, 60 gr di acqua ed un pizzico di sale.

Affettate il polpettone e servitelo con la salsa di zucchine, il fondo ristretto rimasto e i pomodori

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Secondi