Per Diletto e per Passione

Pappa al pomodoro

Tempo di realizzazione   30'

Pappa al pomodoro

tipicamente ricetta di riciclo del pane toscano questa varia a seconda della famiglia in cui si vive. Mia nonna ad esempio la faceva solo con un leggero soffrittino di aglio; io la preferisco un po’ diversa, ovvero utilizzando tutti gli odori che danno ancor piu’ sapore alla preparazione.

In ogni caso utilizzate ottimi ingredienti, compreso il pane che deve essere rigorosamente raffermo e toscano. Io utilizzo cantuccini avanzati del pane che faccio in casa e che non butto per tutto l’oro del mondo! Questo e’ uno dei tanti modi per riciclarlo oltre che utilizzarlo come pan grattato.

 

Categoria Primi

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   4 persone

Pane raffermo toscano

250 gr

Passata di pomodoro O pomodori maturi

750 gr

sedano

1/2 costa

Carota

1/2

Cipolla

1/2

Basilico

15 foglie

Olio evo sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Pappa al pomodoro,

Procedete cosi’

Prendete il pane raffermo fatene tanti quadrotti e mettetelo in ammollo con un po’ d’acqua. Nel fratempo fate un battuto uniforme di cipolla carota e sedano e fate soffriggere con tre o quattro cucchiai di olio. Unite il pomodoro e le foglie di basilico. Far cuocere per una ventina di minuti a fuoco lento. Strizzate il pane e mettetelo nel pomodoro, rimestate bene a fuoco bassissimo per circa 5 minuti facendo insaporire bene il pane. Spengete il tutto e fate riposare coperto per circa un’ora dopodiche’ potete servire.

La pappa al pomodoro si serve calda o tiepida irrorata da olio extravergine di oliva di ottima qualita’.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi