Per Diletto e per Passione

Paccheri porro e pollo

Tempo di realizzazione   35'

 

Paccherii porro e pollo

I paccheri sono un tipo di pasta napoletana  di grano duro,  dalla forma gigante il suo nome deriva dal termine “pacca” ovvero schiaffo a mano aperta da qui la loro forma gigante che si presta moltissimo ad essere condita con sughi succulenti o talvolta anche ad essere riempita .

Di semplice realizzazione il condimento che ho scelto abbina vegetali e carne bianca ed e’ per questo che può essere considerato un piatto unico .

Buon appetito!

Categoria Primi

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   4 persone

Pacchetti di ottima qualita'

320 g

Porri

350 g

Petti di pollo

100 g

Pistacchi o nocciole in granella

50 g

Limone

1

Olio evo

qb

sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Paccheri porro e pollo

Pulite i porri e tagliateli a rondelle.

Grattugiate la scorza del limone . Versate due cucchiai di olio in una padella ed unite i porri; fateli cuocere a fuoco basso per 20 minuti.

Cuocete i paccheri in acqua bollente salata. Tagliate il petto di pollo a piccoli pezzettini, metteteli in una padella con un filo d’olio e fateli rosolare a fuoco vivo per circa cinque minuti.

Unite ai porri un mestolo di acqua di cottura dei paccheri e la scorza di limone grattugiata, mescolate e fate cuocere ancora per un paio di minuti.

Scolate i pacchetti e conditeli con il sugo di porri e la scorza di limone, aggiungete la dadolata di pollo e le nocciole o i pistacchi tritati e portate in tavola

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Primi