Per Diletto e per Passione

Naked Cake

Tempo di realizzazione   120'

Naked Cake    la torta si sveste, la sua traduzione e’ infatti torta nuda e non e’ altro che l’interno delle torte  utilizzate per il cake design,  le abitudini e le mode cambiano ed ecco quindi questo dolce molto  semplice, ma d’ effetto, ottimo per festeggiare ogni occasione importante.

E’ indispensabile la precisione ed i tagli  dovranno risultare perfetti poiche’ pur essendo semplicissimo,  questo dolce  ha bisogno di un’ottima presentazione.

Il dolce si può  realizzare  al cioccolato o al naturale, io stavolta ho scelto la versione cioccolatosa con una farcitura alla mousse di mascarpone con gocce di cioccolato fondente. Il Top e’ stato realizzato con semplici fragole e sbriciolato di meringa, ma  si possono scegliere molti  altri modi per decorarla, frutta mista fresca,  scaglie di cioccolato o tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce.

Per rendere meno faticoso il lavoro e far si che la torta si possa tagliare al meglio  io la preparo in due giorni.

Il primo giorno preparo le due torte e la farcia mentre il giorno successivo assemblo il tutto;

da tener presente che una volta terminato e rifinito, si può  congelare per poi essere utilizzato in un secondo momento; io consiglio sempre non oltre i 30 giorni,

E adesso all’opera….

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   20 persone

Burro

400 g

Zucchero semolato extra fine

400 g

Uova medie

8

Farina autolievitante

300 g

Cacao amaro

100 g

Cioccolato fondente al 70%

100 g

aromi a scelta (caffè' o arancio o cannella....)

Panna da montare

500 g

Mascarpone

350 g

Zucchero a velo

70 g

Gocce di cioccolato fondente

100 g

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Naked Cake

Preriscadate il forno a 200 gradi. Setacciate la farina con il cacao. In una ciotola capiente sbattete bene il burro con lo zucchero e gli eventuali aromi fino a che non diventerà bianco, soffice e spumoso. Montare il burro in questa fase e’ importante perche’ in questo genere di torte e’ il passaggio in cui l’impasto incorpora la maggior parte dell’aria. Sciogliere il cioccolato al microonde o in bagno maria e tenete da parte fino a che non sarà tiepido, quindi aggiungetelo al burro. A parte in una ciotola sbattete leggermente le uova quel tanto che serve ad amalgamare completamente albumi e tuorli. Aggiungete a più riprese il composto di uova a quello di burro e zucchero, ogni volta che si aggiunge una piccola quantità si deve badare a che venga assorbita bene prima di aggiungerne ancora, anche in questo passaggio e’ bene lavorare con delicatezza per non smontare il composto. Se l’impasto tende a separarsi aggiungete un cucchiaio scarso di farina tra una quantità di uova e l’altra. Unite la farina rimasta, dividete in parti uguali e versate nelle due teglie imburrate ed infarinate. Diminuite la temperatura del forno a 180 gradi e cuocete per 25/30 minuti. Una volta cotte le torte lasciatele freddare e, se si sara’ formato un rigonfiamento nella parte centrale, toglietelo e rendetelo piatto. Da ogni torta ricavate due dischi che andrete a riempire con la crema ottenuta montando la panna con lo zucchero a velo ed aggiungendo il mascarpone . Togliete una terza parte della crema mentre alla rimanente aggiungete le gocce di cioccolato . Componete adesso la torta con gli strati composti di crema mascarpone e gocce di cioccolato e ricopritela con la crema semplice al mascarpone rimasta.  Livellate  bene sia sul top che  sui lati esterni.

Decorate a piacere, io ho scelto delle fragole con delle meringhe tritate.

Queste quantità’ di ingredienti sono necessari per due stampi a cerniera identici  da 2o cm ciascuno.

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci