Per Diletto e per Passione

Meringhe

Tempo di realizzazione   45'

Meringhe…o spumini..o come si chiamano a Firenze le “Poppe di Monaca”

…. Croccanti dolcezze che si possono utilizzare per guarnire dolci ma  tanto sono buone si possono preparare per tenere in casa e mangiare come dire…al bisogno! Come ho fatto io tornando a casa voglia di coccolarsi un po’ , un caffe’ con panna  due meringhe e cinque minuti in poltrona prima di organizzare le cose da fare.

Ci sono quattro tipi di meringhe la classica, la svizzera, la francese e l’italiana.  tutte devono essere cotte tranne l’italiana che si monta utilizzando uno sciroppo a 121 gradi e si puo’ mangiare cosi’ in morbidezza come decorazione e  senza cottura in forno.   Questa che vi propongo e’ la francese la cui lavorazione porta in cottura una straordinaria croccantezza.

 

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   12 persone

Albume d'uovo

100 gr

Zucchero semolato

200 gr

Succo di limone

un cucchiaio

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Per queste Meringhe

montate l’albume con 100 grammi di zucchero semolato e il succo di limone dopo dieci minuti unite i rimanenti 100 gr di zucchero a cucchiai aspettando che si sia ben sciolta la quantita’ inserita prima di inserire la successiva. In totale occorreranno circa 40 minuti per montare gli albumi.  Inserire il composto in un sac a poche con bocchetta a stella e formare su una placca da forno tante piccole palline ben distanziate tra di loro. Infornate a 90 gradi per circa tre ore avendo cura di tenere semi aperta la porta del forno utilizzando un mestolo.  Le meringhe dovranno risultare a fine cottura ben secche all’interno e di color bianco candido.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci