Per Diletto e per Passione

Marmellata di fragole

Tempo di realizzazione   45'

Marmellata di fragole

le marmellate vengon da sole, quando si e’ in casa fanno il loro dovere e sobbollono in un tegame quasi dimenticato ma e’ l’odore che aleggia per casa a farci ricordare quanta bonta’ sprigiona la frutta in questa fase.

E’ sicuramente una gran soddisfazione aprire la dispensa in inverno e trovare diverse qualita’ di marmellate  pronte per essere utilizzate per crostate o semplicemente per essere spalmate sul pane.

Io adoro la mamellata di more di rovo a seguire vengono quella di albicocche e pesche e quella di fragole.

Quest’oggi ho preparato proprio quella di fragole, con aggiunta di limone che smorza il sapore, forse anche troppo dolce di questa conserva e ne mantiene il rosso brillante tipico delle fragole. Ne e’ venuta fuori una marmellata succulenta che non ho potuto far a meno di assaggiare su due fettine di pane  fatto in casa (..da me) con aggiunta di un leggero strato di ricotta….ebbene si…buonissima!

 

 

Categoria Di tutto un po'

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   persone

Fragole pulite

1 Kg

Limone non trattato

1

Zucchero semolato

300 gr

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Marmellata di fragole.

Pulite e lavate le fragole e fatele a piccoli pezzettini. Tagliate il limone sottilmente, sia la scorza che la polpa e mettetelo nelle fragole.

Pesate poi 300 gr di zucchero e unitelo  al  composto di fragole e limone , fate riposare adesso per due ore dopodiche’ trasferite il tutto in un tegame dal fondo alto e cuocete per circa 45 minuti rimestando di tanto in tanto.

Fate adesso la prova piattino per vedere se la marmellata e’ di giusta consistenza ovvero prendete un piattino, versatevi sopra un cucchiaio di marmellata e giratelo in obliquo, se la marmellata scivola lentamente rimanendo aggrappata al piattino, cio’ significa che la cottura e’ ottima in caso contrario rimettete sul fuoco e far addensare il composto ancora per un po’.

Dopo che avrete sterilizzato i vasetti ed i tappi versate la marmellata e chiudete. Fate freddare del tutto i barattoli dopodiche’ metteteli in una capiente pentola piena di acqua, portate a bollore per circa mezz’ora, non togliete i barattoli dall’acqua calda finche’ questa non sara’ a temperatura ambiente. togliete quindi i barattoli che avranno completato il processo di sterilizzazione e metteteli  in dispensa.

Con questa dose si preparano circa 3 barattoli di marmellata.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Di tutto un po'