Per Diletto e per Passione

La schiacciata con l’uva

Tempo di realizzazione   35'

La schiacciata con l’uva

Un’ombra dietro le mie spalle  spiava e scoperchiava pentole rimestava sughi e metteva mani in pasta.

Le passioni crescono insieme alle persone che vivono con te.  I fornelli sono sempre stati la mia passione ed ho cercato di coinvolgere sempre quel bambino gracilino ed inappetente che era mio figlio. Anche se il suo menu’ era veramente  ridotto, quelle poche cose che mangiava inizio’ ad apprezzarle di gusto. E fu cosi’ che questo  bambino  si avvicino’ per la mia gioia alla cucina continuando tutt’ora ad osservare i miei movimenti ogni qualvolta ne capiti l’occasione.

Ho sempre pensato che l’ indipendenza sia per l’individuo  estremamente importante e che ognuno fin da piccolo debba cavarsela da solo. Ed in questo, con lui,  ci sono riuscita.

Questa schiacciata con l’uva e’ quindi il frutto del suo lavoro sotto il mio occhio sempre vigile  ed a volte inopportuno,  la ricetta  e’ stata  gentilmente donata dalla nostra cara  Zia Paola, cuoca sopraffina,  che non voleva credere alle sue orecchie quando, dopo averne mangiata una fetta a casa sua, Filippo ha voluto sapere per filo e per segno il procedimento e gli ingredienti,  per poterla fare da solo.

La schiacciata con l’uva e’ un dolce tipicamente toscano che e’ diverso  in ogni famiglia, questa che ha fatto Filippo differisce molto dalla ricetta originale che prevede l’utilizzo della pasta del pane, per la quale ci riserviamo di postare relativa ricetta non appena nonna Anna ci avrà’ ceduto la sua.

 

 

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   12 persone

Uva nera

1 Kg

Olio evo

100 g

Rosmarino

2 rametti

Farina macinata a pietra

500 g

Zucchero semolato più' un po'

250 g

Acqua

250 g

Lievito per dolci

1 bustina

Anice

1 cucchiaino

sale

un pizzico

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

La schiacciata con l’uva

Prendete l’olio e scaldatelo a fuoco molto basso con il rosmarino,  filtrate con un colino a maglia fitta e tenete da parte.

Unite lo zucchero alla  la farina il lievito semi di anice , l’acqua ed infine l’olio ed un pizzico di sale;  mischiate fino a formare una pastella piutt0sto densa . Inseritevi dentro meta’ dell’uva e schiacciatela insieme al composto aiutandovi con un mestolo di legno. Foderate con carta forno  una teglia  in alluminio cm 40 x 30 e versatevi dentro il composto, livellate bene e ponetevi sopra l’uva rimanente, cospargete adesso con zucchero semolato.

Infornate a 180 gradi per circa 30 minuti, proseguite la cottura per altri 30 minuti abbassando la temperatura a 160 gradi dopodiché’ alzatela nuovamente a 180 gradi, la superficie dovrà’ essere ben scura e caramellata.

Ognuno conosce bene il proprio forno e questi  tempi sono quindi indicativi  (usando queste temperature, nel mio forno la  schiacciata ha cotto per un totale di 1 ora e 40 minuti).

Lasciate intiepidire tagliate a qudrotti e…buon appetito.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci