Per Diletto e per Passione

Insalata di mare tiepida

Tempo di realizzazione   30'

Insalata di mare tiepida

Quante volte avrete chiesto al ristorante un’insalata di mare e magari ve ne hanno proposte  alcune assolutamente cariche di aceto quasi non commestibili! E’ chiaro che nelle pizzerie o nei grandi ristoranti dove il prezzo e’ comunque contenuto,  e si viaggia sui grandi numeri, anche la qualità’ viene meno, l’importante e’ esserne consapevoli…..ma più il livello  del ristorante sale e più il prezzo aumenta e  direttamente proporzionale sale anche la qualità  del pesce e non solo di questo.

La stessa cura del cliente di un gran ristorante la potete tranquillamente riproporre tra le mura domestiche  offrendo a chi vi sta a cuore una qualità eccezionale ed una preparazione degna da chef partendo prima di tutto dalla prima qualità del pesce ed a seguire utilizzando una buona cottura che cambia radicalmente il risultato.

Seguendo dei piccoli accorgimenti vi troverete quindi  di fronte un’ottima insalata tiepida di mare…

Categoria Antipasti

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   4 persone

Seppie

450 gr (circa una)

Totani

550 gr

Cozze Vongole Fasolari

1 Kg

Mazzancolle

8

Limone

2 spicchi

Sale e pepe

qb

Olio Extravergine di Oliva

4 cucchiai

Carota

una grande

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Insalata di mare tiepida

Per questa Insalata di mare tiepida procedete cosi…

Pulite le cozze lavatele e tenetele da parte, spurgate le vongole e i fasolari in acqua e sale per circa un’ora poi mettete tutti i molluschi in una larga padella, copriteli ed a fuoco vivace aspettate che si aprano . Togliete i molluschi dai gusci.

Adesso pulite la seppia ed i totani, e sgusciate le mazzancolle e togliete loro il budellino  incidendole sul dorso

Portate ad ebollizione dell’acqua mentre una larga ciotola l’avrete riempita di acqua fredda  con dei cubetti di ghiaccio e con aggiunta  di sale.

Gettate nell’acqua a bollore separatamente prima i totani, cuocete per un minuto e mezzo poi toglieteli dalla pentola ed immergeteli immediatamente nell’acqua e ghiaccio per trenta secondi poi toglieteli ed adagiateli su di un vassoio; adesso sarà’ la volta della seppia stesso procedimento cottura due minuti e mezzo più acqua fredda per trenta secondi poi scolate e tenete da parte. Immergete adesso per trenta secondi nell’acqua bollente le mazzancolle poi immergete anch’esse per trenta secondi in acqua ghiacciata poi estraetele. Avrete cosi  ottenuto un gran piatto di pesce pronto per essere tagliato e servito. Lo shock termico insieme alla veloce cottura ne determinerà un’assoluta morbidezza.

Fate quindi delle fettine sottilissime sia della seppia che dei totani e componete i piatti per i commensali, ponendo alla base la seppia a seguire i totani poi i molluschi ed infine le mazzancolle, condite con una citronette ottenuta sbattendo l’olio con il limone. Unite a piacere delle verdure tagliate a julienne , io ho scelto le carote . Aggiungere sale e pepe e servite.

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Antipasti