Per Diletto e per Passione

Espressionismo

Tempo di realizzazione   30'

Espressionismo, questa ricetta proviene dalla cucina dello Chef Antonino Cannavacciuolo ed ho avuto il piacere di realizzarla insieme alla  sua Brigata . E’ un’esplosione di caffè  accompagnato dal gusto un po’ retro’ dal Batida de Coco.

Questo dolce non appartiene ormai piu’ al menu’ presente nel suo Ristorante, Villa Crespi sul Lago d’Orta, ma solo ai ricordi dei suoi innumerevoli e deliziosi piatti.

Nella versione estiva viene accompagnato da una granita al caffè’, mentre in quella invernale si possono utilizzare dei biscotti sbriciolati scegliendo quelli che piu’ piacciono.

Nella mia versione invernale ho scelto dei semplici Digestive sbriciolati.

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   4 persone

Per la gelatina:

Caffe' espresso

150 g

Gelatina alimentare (colla di pesce)

5 g

Per la panna cotta

Panna

240 g

Liquore Batida de Coco

60 g

Zucchero

40 g

Gelatina alimentare (colla di pesce)

3,5 g

Per la granita ( versione estiva)

Caffe' espresso

90 g

Acqua

50 g

Zucchero

30 g

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Espressionismo ..procedete cosi..

Per la gelatina di espresso:

Mettere in bagno con acqua ghiacciata la colla di pesce poi strizzatela bene e scioglietela nel caffè’ caldo, ponete adesso il composto nei piatti fondi da portata e fate indurire la gelatina per almeno un paio d’ore.

Per la panna cotta:

Mettete in bagno con acqua ghiacciata la colla di pesce poi strizzatela bene e scioglietela nella panna che avrete portato a 70 gradi e nella quale avrete aggiunto la Batida de Coco e lo zucchero. Mettete il composto negli stampini e riponete nel congelatore

Per la granita (versione estiva)

Fate uno sciroppo con acqua e zucchero ottenuto portando il tutto ad ebollizione, aggiungete adesso il caffè’ espresso e riporre nel congelatore rimestando il composto ogni dieci minuti con una forchetta.

Finitura:

Dopo aver sformato la panna cotta dal suo stampo ed averla fatta scongelare completamente in frigorifero posizionarla al centro della gelatina di caffè’ riempire la parte superiore della panna cotta con la granita grattata all’ultimo minuto con una forchetta.

In alternativa alla granita di caffè’ si possono utilizzare dei biscottini secchi sbriciolati scelti tra quelli che piu’ ci piacciono.

Io ho utilizzato dei Digestive.

 

 

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci