Per Diletto e per Passione

Delizia di mele

Tempo di realizzazione   30'

Questa e’ proprio una Delizia di Mele….e’ quasi una frolla ma non lo e’…. e’ soffice come una torta margherita ma non lo e’….ma allora cos’e’?? E’ un dolce buonissimo che ho fatto un po’ da sola, assemblando un po’ di idee ed ingredienti, quasi a copiare una Apple Pie ma sicuramente piu’ leggera perche’ la “finta frolla”  e’ fatta si con burro ma anche  con lo yogurth.

Nel mezzo uno strato di mele cotte con zucchero di canna e cannella . Nelle fredde giornate d’inverno per me e’ di compagnia se mangiata con un buon caffe’ , a fine pasto invece per un pranzo rustico,  avendo cura magari di fare una buona crema calda da abbinare e perche’ no…un buon quadrotto portato in ufficio per la pausa caffe’ o a scuola nello zaino per la merenda del mattino.

Vediamo insieme come si fa….

 

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   12 persone

Farina 00

450 gr

Zucchero semolato

200 gr

Uovo

1

Yogurt di vario gusto ( io bianco...)

1 vasetto da 125 gr

Burro

150 gr

Sale

1 pizzico

lievito per dolci

1 bustina

Mele renette

4

Cannella

1/2 cucchiaino

Zucchero di canna

2 cucchiai

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Per questa Delizia di Mele, procedete cosi’…

Fare una frolla mettendo sulla spianatoia la farina e lo zucchero a fontana poi l’uovo lo zucchero lo yogurt  ed il burro a pezzetti il sale ed il lievito ed impastare velocemente. …se avete la planetaria mettete tutti gli ingredienti insieme e formate la frolla azionando ad alta velocita’ il gancio . Formate una palla copritela con pellicola e riponetela in frigo per circa un’ora. Nel frattempo sbucciate le mele e fatele a tocchetti unitevi lo zucchero di canna e la cannella e fate bollire per una mezz’ora poi con il frullatore ( va bene anche quello ad immersione) formate una crema che farete raffreddare.

Riprendete adesso la “frolla finta” dal frigo , dividetela in due parti e aiutandovi con il matterello e magari tra due fogli di carta forno, stendetela e ponetela su di una teglia rettangolare o rotonda come piu’ vi piace purche’  coperta di carta forno ,  oppure anche in forme da tartellette cosi da fare delle monoporzioni. Lasciate che la frolla sia un po’ piu’ alta e risalga dai bordi della teglia. Prendete la composta di mele ormai fredda e spalmatela sulla torta. Prendete l’altra meta’ di finta frolla che avete tenuto da parte stendetela nello stesso modo ed adagiatela sulla composta di mele. Chiudete la torta aiutandovi con i bordi alti di frolla che avrete lasciato risalire dalla forma ( un po’ come se fosse una torta della nonna). Infornate a 170 gradi per circa 45 minuti facendo la prova stecchino.

Sfornate, lasciate freddare la torta poi sformatela e adagiatela su di un piatto da portata cospargendola di zucchero a velo e accompagnata, se servita a fine pasto con una crema calda.

Buon appetito

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci