Per Diletto e per Passione

Cioccolatini Nougat

Tempo di realizzazione   15'

Cioccolatini Nougat

Sulla parete di una vecchia stazione di Posta in Svizzera, e per la precisione in Engadina,  ben venticinque anni orsono durante una delle vacanze piu’ spensierate della mia vita, vi era  scritta questa effige ” S’oggi seren non e’ diman seren sara’ se non sara’ seren si rasserenera’ “ Questa frase la dice tutta! Se oggi non e’ un giorno felice, lo sara’ domani! E qual migliore aiuto per addolcire i giorni un po’ storti se non un cioccolatino? ..magari fatto in casa puo’ dare piu’ soddisfazione!

Oggi e’ andata proprio così, una giornata storta che ho reso un po’ piu’ dolce con questi stupendi e semplicissimi cioccolatini, ne basta uno accompagnato ad una buona tazza di caffe’ per tirarsi un po’ su…e mentre mordevo con gli occhi chiusi la pralina pensavo, …chissa’ se ancora vi sara’ la scritta sulla vecchia stazione di Posta!!!

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   12 persone

Cioccolato fondente

200 g

Cioccolato bianco

75 g

Pralinato (vedi nella ricetta)

40 g

Mandorle a lamelle

250 g

Cacao amaro

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Cioccolatini Nougat

Per questi Cioccolatini Nougat procediamo come segue:

Sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente con quello al latte, nel frattempo avremo messo a tostare in forno le mandorle a lamelle per qualche minuto.

Unire le mandorle al cioccolato armai fuso ed il pralinato (°) mischiare bene e trasferire l’impasto in un contenitore in plastica rettangolare ricoperto di carta forno  di circa cm 10 x 2o . Livellate bene e battete il contenitore sul piano della cucina per far andre via tutte le bolle d’aria. Richiudete il contenitore con il suo coperchio e riponete nel frigorifero fino al giorno seguente.

L’indomani estraete il contenitere da frigo e togliete il cioccolato che si sara’ ormai solidificato. Con un coltello ben affilato tagliate tanti  quadrotti in maniera decisa, rifilate bene quelli che non saranno sicuramente venuti perfetti, cospargete sopra ad ogni cioccolatino una spolverata di cacao amaro.

Conservare in freezer o in frigorifero e servire per accompagnare il caffe’ o se vi puo’ far piacere, regalateli, accomodandoli sapientemente in una bella scatolina di latta o di cartone!!

(°) Il pralinato si ottiene frullando del croccante alla massima velocita’ fino a che la frutta secca non avra’ fatto uscire la sostanza oleosa ed avra’ trasformato la medesima in una crema simil spalmabile.

In alternativa, se volete prepararvelo da soli  prendete lo stesso peso tra mandorle e zucchero trasferiteli in una padella antiaderente, accendete la fiamma  e mescolando in maniera continua, senza mai fermarsi, lo zucchero si scioglliera’ e caramellizzera’ aggrappandosi alle mandorle e formando un croccante che andrete a far raffreddare  ben disteso su un foglio di carta forno . A questo punto frullatelo ad alta velocita’ per ricavarne il pralinato che conserverete chiuso in un barattolo nel frogorifero.

 

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci