Per Diletto e per Passione

Capesante su cipollotti e centrifugato di mela

Tempo di realizzazione   30'

Capesante su cipollotti e centrifugato di mela

Qui vi propongo un grande piatto che ho avuto il piacere di provare nelle cucine dello Chef Antonino Cannavacciuolo sotto la guida sapiente della sua Brigata. La sua ricetta originale prevede pero’ anche l’utilizzo dei gamberoni che ho volutamente omesso semplicemente perche’ non li ho trovati freschi come volevo. Il risultato e’ comunque un buonissimo piatto equilibrato dai sapori morbidi che segue il freddo ed il caldo. Ottimo come antipasto ma niente toglie che potreste utilizzarlo anche per un brillante secondo piatto..

Buon appetito prepariamolo insieme!

 

 

Categoria Antipasti

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   10 persone

Capesante

30

Cipollotti

30

limone

1

acido ascorbico (o mezzo limone strizzato)

una punta di un cucchiaino

mele verdi

8

sedano rapa

1

Sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Capesante su cipollotti e centrifugato di mela

Pulite le capesante dal guscio lavatele e riponetele in un piatto tamponando con carta da cucina per togliere loro l’umidita’.

Preparate un centrifugato con le mele ed il sedano rapa, unite dell’acido ascorbico ( vitamina C) , antiossidante, cosi’ facendo il composto rimarrà di quel verde bello intenso e non cambierà’ assolutamente di colore;  si trova sottoforma di polvere in farmacia, in alternativa utilizzate mezzo limone spremuto.

Prendete i cipolotti, tagliateli in quattro, saltateli in padella con un po’ di olio  e portateli a cottura con l’aggiunta di brodo di pollo.

Utilizzate adesso le capesante ed arrostitele in una padella sul cui fondo avrete messo del sale da cucina,

infilate tre capesante in ogni spiedino e guarnitelo con una foglia di menta.

Nel frattempo avrete impiantato i cipollotti dove sopra avrete adagiato lo spiedino ed in ultimo una fontana di centrifugato che andrà’ a formare lo specchio del piatto.

Cospargete con del pepe nero macinato al momento , un passaggio leggero di olio evo e…il vostro antipasto e’ servito!

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Antipasti