Per Diletto e per Passione

Biscotti di panpepato

Tempo di realizzazione   30'

Biscotti di panpepato

I Lebkuchen mi ricordano il mercatino di Natale di Merano (…e la mia amica dalle origini tedesche  che li portava a scuola e se li mangiava per merenda!!….)  E’ da quel posto magico ricco di odori profumi e colori che nasce il mio desiderio di preparare i biscotti di panpepato. L’origine di questi dolcetti la cui usanza e’ l’esser mangiati per la colazione a Natale ma anche per essere appesi all’albero , va  molto lontano nel tempo . Prima  chiamati Honigkuchen ( dolci al miele) ebbero la loro origine a Norinberga, citta’ tutt’ora famosa per la produzione di questi biscottini ma diciamo che  tutto il Nord d’Europa si identifica in questa tradizione. Ora mi chiedo, perche’ non usare il mix delle nostre  spezie miste toscane  per la loro preparazione? Un mix dal profumo inconfondibile!!  Ricordatevi che l’impasto per questi dolcetti deve essere preparato 12 ore in anticipo e deve riposare in frigo per tutto questo tempo dopodiche’ lo si puo’ utilizzare tranquillamente.

Preparateli in anticipo e vedrede che il profumo si propaghera’ per tutta la casa regalandovi subito un’atmosfera natalizia!!!

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Facile

INGREDIENTI   12 persone

Farina 00

400 g

Miele di acacia

250 g

Zucchero di canna

250 g

Burro

100 g

Mandorle tritate

150 g

Spezie miste toscane

1 cucchiaino

Scorza di un limone grattugiata

Uova

1

Cacao amaro

1 cucchiaino

Lievito per dolci

2 cucchiaini

Per la glassa reale:

Zucchero a velo

130 g

Succo di limone

1 cucchiaino

Albume d'uovo

30 g

Coloranti alimentari a piacere

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Biscotti di panpepato

Per preparare questi deliziosi biscotti di panpepato prendete il miele e fatelo sciogliere a fuoco molto basso, unitevi il burro a pezzetti e lo zucchero. Spegnete il fuoco ed incorporatevi tutti gli algri ingredienti incluso il lievito che avrete sciolto in due cucchiai d’acqua. Lavorate l’impasto fino a che non risultera’ piu’ appiccicoso aggiungendo al bisogno un po’ di farina.

Una volta che il panetto risultera’ compatto, foderatelo con pellicola trasparente e riponetelo in frigo per le dodici ore successive.  Trascorso questo tempo   potete procedere alla formazione dei biscotti; cospargete con un po’ di farina la spianatoia e stendete la pasta con il matterello fino a formare una sfoglia di tre/quattro millimetri, formate dei biscotti  con l’aiuto di  stampini  dalle forme che preferite, se i biscotti sono per Natale e volete appenderli all’albero vi consiglio di praticare un piccolo foro sull’estremita di ciascuno aiutandovi con la punta di un conetto in acciaio per sac a poche, cosi’ potrete, (una volta freddi) inserirvi uno spago . Ponete i dolcetti distanziati su una placca da forno ed infornate per 10 minuti circa a 170 gradi . Sfornate i biscotti e lasciateli freddare prima di toglierli dalla teglia. Decorateli poi a piacere. Io ho utilizzato una glassa reale da fare cosi:

Mettete gli albumi in una ciotola, unire il succo di limone e cominciate a montarli  lentamente con la frusta elettrica. Quando iniziera’  a comparire una leggera schiuma, aumentare la velocita’ ed unire lo zucchero,  lavorate con le fruste fino ad amalgamare il composto ed ottenere la consistenza desiderata. Appena pronta proteggete la glassa reale  con della pellicola trasparente che andrete ad appoggiare sulla superficie cosi’ che non si secchi.

Per utilizzarla mettetela in un sac a poche con la bocchetta  piccolissima utile  per le decorazioni , disegnate la superficie di ciascun biscotto a vostro piacimento. Fate  essiccare bene prima di riporre i dolcetti in una scatola di latta, si conserveranno a lungo.

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci