Per Diletto e per Passione

Bagels

Tempo di realizzazione   30'

I Bagels sono delle ciambelline di pasta lievitata di origine polacca, di fattura molto semplice che vengono prima scottate in acqua e poi infornate.  Molto diffusi negli Stati Uniti, Canada Regno Unito e anche in Germania e soprattutto nelle grandi città   con popolazione Ebraica come Montreal New York e Toronto e in  ognuna di esse si utilizza un  un modo diverso per  prepararli.

Sono buonissimi al naturale o con aggiunta di semi di sesamo, papavero o girasole e si gustano cosi,  al naturale,   o farciti,  per diventare succulenti panini per pranzi fugaci o particolari antipasti.

Io ho scelto di farcirli con rucola formaggio tipo Quark e salmone, alcuni con formaggio brie e pomodorini ma  ognuno puo’ scegliere cio’ che piu’ stimola il proprio gusto e la propria fantasia…..

 

Categoria Lievitati

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   8 persone

Farina di forza

400 gr

Latte

225 ml

Burro

50 gr

Lievito di birra

15 gr

Sale

1 cucchiaino raso da caffe'

Uova

1

Latte

2 cucchiai

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Per questi Bagels .procediamo  cosi’

Scaldiamo leggermente il latte e poniamolo in una ciotola, aggiungiamo il burro e lo zucchero, facciamo sciogliere il tutto e lasciamo intiepidire. Il latte non deve superare i 37 gradi. A questo punto uniamo il lievito, sciogliamolo e lasciamo riposare cinque minuti, in questo tempo si formeranno delle bollicine se il lievito e’ di buona qualita’.

Adesso aggiungiamo l’albume ( il tuorlo servira’ per pennellare prima di infornare) ed infine il sale. Mescoliamo ed aggiungiamo la farina impastando prima con un cucchiaio e poi quando diventa troppo denso sul piano di lavoro infarinato. (Se si possiede una impastatrice usare il gancio a spirale per circa dieci minuti, fino a che l’impasto non si stacchera’ dalle pareti e non sara’ incordato).

Mettete l’impasto in una ciotola coperta da una pellicola e lasciate lievitare per un’ora circa nel forno spento con la lucetta accesa.

Deve raddoppiare di volume.

Prendiamo la pasta sgonfiamola e dividiamola  in parti uguali da circa 65 gr ciascuna, dovranno venire 12 pezzi. Formate tante palline chiudendole nella parte inferiore. Quando le palline saranno formate, infarinatevi bene le mani e con il dito indice bucate al centro ogni pallina facendola girare attorno al dito a mo’ di Hula Hop…si dovra’ formare un buco centrale di circa 2 cm. Portate ad ebollizione una larga pendola di acqua con un cucchiaino di malto o miele, una volta raggiunto  il bollore abbassate la fiamma e fate sobbollire, prendete le ciambelline formate e gettatele in acqua tenendole circa dieci secondi per parte, toglietele ed adagiatele su di un canovaccio avendo cura di tenere sotto la parte piu’ brutta. Preriscaldate il forno a 180 gradi, ponete le ciambelline ben distanziate sulla placca  ricoperta di carta forno sbattete il tuorlo con due cucchiai di latte e pennellate tutte le ciambelline, cospargetele con sesamo o semi di papavero ed infornate per circa 20 minuti o fino a che non saranno ben colorite.

Sfornate, fatele freddare e farcitele a vostro piacimento o, se non le utilizzate subito, meglio congelarle per poi usarle al bisogno.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Lievitati