Per Diletto e per Passione

Arrosto di mare con cime di rapa e pinoli

Tempo di realizzazione   30'

Arrosto di mare con cime di rapa e pinoli…in realta’ ho cucinato la rana pescatrice, nota anche come coda di rospo che ha una polpa soda e compatta e che tende ad asciugarsi nelle lunghe cotture, per questo deve cuocere brevemente, solo per una decina di minuti e  se si decide di cuocerla piu’ velocemente deve essere tagliata in piccoli tocchetti togliendola dal fuoco due tre minuti prima.

Provatela in questa versione terra/mare non ne rimarrete delusi.

Categoria Secondi

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   4 persone

Rana pescatrice

1 Kg

Cime di rapa

350 gr

Pinoli

50 gr

Uvetta

20 gr

Aglio

3 spicchi

Brodo vegetale

qb

Olio evo

4 cucchiai

Sale e pepe

qb

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Arrosto di mare con cime di rapa e pinoli….

Pulite le cime di rapa separando le foglie dai gambi .

Prendete la rana pescatrice eliminando l’osso centrale e separate i due filetti laterali tagliandoli in quattro tocchi.

Lessate le cime di rapa in acqua bollente salata per tre minuti quindi scolatele e tenete da parte.

Scaldate in una padella un cucchiaio di olio con uno spicchio di aglio ed arrostitevi la rana pescatrice cinque minuti girandola sui due lati.

Salate e allungate con del brodo finendo la cottura unendo anche  l’uvetta precedentemente lavata e i pinoli.

Mettete al caldo i tranci di rana pescatrice e nella stessa padella unite tre cucchiai d’olio e i due spicchi d’aglio, fate rosolare ed unitevi poi le rape a rosolare che avrete precedentemente battuto a coltello. A questo punto unite nuovamente i tranci di pescatrice fate insaporire il tutto per due minuti e portare in tavola ben caldo.

 

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Secondi