Per Diletto e per Passione

Delizia all’arancia

Tempo di realizzazione   60'

Delizia all’arancia

Fuori dai vetri una giornata grigia,  oggi e’ il 20 novembre e non potrebbe essere altrimenti .

Il silenzio di casa e’ rotto dalle note di una sinfonia classica, adoro Mozart e la 41 e’ la mia preferita.. un grande grembiule nero che mi cingo in vita e mentre le mie mani si muovono, come sempre la mia mente vola. Apro la rivista del La Cucina Italiana dalla quale mi sono ispirata , non ho molto tempo per terminare questa torta. Il piano d’acciaio con tutto quello che mi serve….e poi avro’ cento altre cose da fare!! La penso gia’ imponente come una regina, appoggiata su una alzata regale . Ecco che il gioco e’ fatto per il sorriso di grandi e piccini. La mia gioia vuol esser la gioia altrui.

Non me ne volete voi grandi fotografi di food,  cinque minuti sono veramente pochi per immortalare una torta…che se ne va!

 

 

Categoria Dolci

Grado di difficoltà Medio

INGREDIENTI   10 persone

Pan di spagna al cioccolato :

uova

250 g (circa 5)

Zucchero semolato

140 g

Farina 00 debole

100 g

Fecola di patate

30 g

Per la cema al cioccolato:

Latte

500 g

Cioccolato fondente

250 g

Zucchero semolato

120 g

Tuorli

100 g (circa 4)

Amido di mais

20 g

Per la bagna :

Zucchero semolato

200 g

Succo d'arancia

80 g

Essenza di arancia bio

3 gocce

Per completare:

Cioccolato gianduia

100 g

Cioccolato fondente

100 g

Per la crema al burro:

Burro morbido

250 g

Zucchero a velo

140 g

Latte tiepido

100 ml

Zucchero a velo

qb

Riber

due rametti

http://www.aifb.it/
 

NEWSLETTER

Per iscrivierti alla newsletter di Pane Zucchero ti basta inserire la tua e-mail nel campo sottostante e cliccare su ISCRIVITI!


PREPARAZIONE

Delizia all’arancia

Per il pan di spagna montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto ben spumoso, non ci vorranno meno di 15 minuti. Setacciate farina fecola e cacao ed uniteli mischiando dal basso verso l’alto, delicatamente per non smontare la massa. Trasferite il tutto in  una forma da 22/24 cm imburrata ed infarinata. Infornate a 190 gradi per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare toglietelo dallo stampo e trasferitelo su di una gratella da pasticceria.

Per la crema al cioccolato

Spezzettate il cioccolato , tenetelo  da parte. Portate a bollore il latte  e versatelo su zucchero farina e uova che avrete precedentemente  mischiato;  rimettete il tutto sul fuoco fino a che la crema non iniziera’ a prendere corpo, versatela adesso ben calda  sul cioccolato tagliato e rimestare fino a che non si sara’ del tutto sciolto. Fate freddare la crema e riporla per un’ora in frigorifero.

Per la bagna

sciogliere sul fuoco lo zucchero con il succo d’arancia aggiungete qualche goccia di essenza di arancio, fate raffreddare.

Per la crema al burro

Fate intiepidire a fuoco moderato il latte e toglietelo poi dal  fuoco. Tagliate il burro a piccoli pezzetti ed azionate la planetaria, alternate lo zucchero a velo al latte con  la planetaria in movimento fino a che non si formera’ un composto ben spumoso, trasferitelo adesso in sac a poche con una bocchetta grande e zigrinata.

Adesso tagliate la torta formando tre dischi, bagnateli  con lo sciroppo di arancio   poi spalmate la crema al cioccolato spalmate poi con la crema avanzata  l’intera torta.

Aiutandovi con un pelapatate ricavate tanti piccoli riccioli  dal cioccolato fondente fregandolo lateralmente alla tavoletta, con questi riccioli  cospargerete  tutta la torta. Formate con la sac a poche tanti ciuffetti sul top e finite la guarnitura con scaglie di cioccolato gianduia e ribes.

STAMPA RICETTA
ALTRE RICETTE DELLA CATEGORIA Dolci